Magazine Economia

E bastaaaa con 'sta puttanata della "Cryptovaluta di Stato" (che è una contraddizione in termini)

Creato il 12 giugno 2018 da Beatotrader
bastaaaa 'sta puttanata della Su ogni correzione del Bitcoin ri-saltano fuori dalle tane i rosikoni no-bitcoin
quelli che negli ultimi 2 anni hanno perso la più grande occasione di investimento della storia umana (roba da anche 200x medio senza leva...)
quelli che non hanno capito una mazza di cosa significhi/possa comportare una rivoluzione monetaria decentralizzata
e dunque quelli che si perderanno anche le future occasioni che offrirà il mercato delle Cryptovalute rimanendo all-in nella vecchia finanza centralizzata fallita a raccogliere 4 briciole...
Al di là dei rosikoni falliti...
di inesattezze, di balle galattiche e di puttanate sulle Cryptovalute se ne leggono tante
ma la più puttanata di tutte è quella delle "Cryptovalute di Stato"
che solo banchieri centrali, papponi della vecchia finanza, politici "da operetta" e/o sovranisti statalisti caproni possono partorire.
E' un totale NON SENSO
visto che le vere cryptovalute sono decentralizzate, globali, non hanno confini e vanno oltre alla centralizzazione degli Stati e delle Banche.
E vabbè...ci tocca anche sorbirci questa stronzata...
tanto una di più od una di meno....ormai fa poca differenza.... ;-)
L'unico che l'ha capito sembra essere Putin ed anche la FED di St. Louis...  gli altri o ci sono o ci fanno... ;-)
.......il Presidente russo Vladimir Putin ha affermato che una criptovaluta di Stato avrebbe poco senso:....................
.
“La Russia non può avere la sua criptovaluta intrinsecamente, proprio come nessun altro [Stato] potrebbe avere la sua criptovaluta”.
Il ragionamento di Putin parte dal presupposto che una vera criptovaluta va oltre i confini nazionali.
Si tratta di valute che non hanno confini, non sono create per essere utilizzate in territori specifici.
Al contrario, sono state create per essere utilizzate in tutto il mondo.
E’ per questo motivo che il Presidente russo ha dichiarato che non ha senso creare una criptovaluta specifica per essere utilizzata in un singolo Paese.........
.........L’obiezione della Fed di St. Louis alla possibile emissione di una criptovaluta di Stato è stata diversa da quella della Russia.
Loro fecero notare, infatti, che una delle caratteristiche vincenti delle criptovalute sia la decentralizzazione, cosa assolutamente impossibile da ottenere con una criptovaluta di Stato.
Insomma, ci sono già ben due obiezioni forti nei confronti dell’ipotesi di creare delle criptovalute nazionali: non sarebbero decentralizzate e perderebbero la loro natura globale...........
Qui potete trovare il post completo con ragionamenti sensati e razionali:
Putin: nessuno Stato può avere una propria crypto
Per il Presidente russo la natura sovranazionale delle criptovalute non le rende adatte a diventare una moneta ufficiale
Qui invece potete trovare una bella collezione di puttanate + di non-sense....
ed è solo normale visto le fonti... ;-)
1. pippe mentali dall'ambito delle banche centrali
2. pippe mentali dall'ambito dei sovranisti statalisti sbiellati che con le crypto c'entrano come Lenin con la proprietà privata... ;-)
“Le crypto di Stato? Premature, ma arriveranno” - The Cryptonomist
Va capito che le cryptovalute e la blockchain sono un meccanismo "anarco-capitalista-libertario"
che porta ad una vera rivoluzione, ad un vero cambiamento decentralizzato, disintermediato
con ritorno della responsabilità personale ed eliminazione progressiva del corporativismo a business protetto, del clientelismo, dell'assistenzialismo.
Dunque si va oltre anche alla centralizzazione sia delle Banche che degli Stati sempre più illiberali.
Si va oltre alla Regolamentazioneeeeee che alla fin fine è solo una barriera di ingresso per permettere alla lobby bancaria/finanziaria di spartirsi meglio la torta e di lasciare solo le briciole ai più,
tagliando fuori tutti i piccolini, alzando di molto la barriera di ingresso, bloccando l'ascensore sociale degli investimenti.
Vedi il mio video-sbrocco =
Le Cryptovalute decentralizzate sono il maleeee...non sono regolamentateeee...
 .

 .
La rivoluzione Bitcoin Blockchain invece ha permesso a chiunque di partecipare,
anche solo con 100 euro o con 1000 euro...
e sfruttando il timing giusto (dunque NON arrivando sulle crypto quando ne parlava anche Uno Mattina e Novella 2000...)
la maggioranza è riuscita a fare un pacco di soldini anche senza essere milionari che entrano nei giri top della vecchia finanza regolamentata (e gli altri sono tagliati fuori per forza di cose)
= tutto questo grazie alla decentralizzazione ed all'auto-regolamentazione insita nelle cryptovalute ed uguale per tutti (senza la regolamentazione esterna/selettiva "dei papponi"...).
Infatti non appena è arrivata la prima ondata di regolamentazione nel Mondo delle Cryptovalute,
la via si è ristretta ed ormai i piccolini sono sempre più tagliati fuori,
ma possono ancora trovarsi nicchie decentralizzate come quelle dei DEX.
I DEX (exchange decentralizzati di cryptovalute) avanzano rapidamente come risposta alla regolamentazione sempre più soffocante... 
Nota Bene: il bitcoin&molte cryptovalute in sé e di per sé non sono regolamentabili...
ma è regolamentabile ogni proxy di passaggio al vecchio mondo delle FIAT del quale non possiamo fare ancora a meno, è regolamentabile l'ambito delle ICO o degli exchange centralizzati...
e per ora basta ed avanza = tutto questo è già riuscito ad incartare il processo rapidissimo di crescita delle cryptovalute ed a tagliare fuori una marea di piccoli user/investitori.
Questa è la vera ESSENZA della REGOLAMENTAZIONEEEEE
mentre la massa di lavatrici a 6 programmi pensa che sia qualcosa che li protegge ed offra loro dei vantaggi = potenza del lavaggio del cervello!
C'è ancora troppa gente che si appropria di Bitcoin Blockchain etc
pur essendone agli antipodi come approccio, ideologia, interessi reali etc
Ma per fortuna le profonde correzioni che arrivano ciclicamente sul Mondo delle Cryptovalute
stanno facendo PULIZIA di tutti quelli che sono rimasti dei bot-people geneticamente e non hanno fatto CLICK...
Lo spiegavo anche qui:
Riempirsi la bocca di rivoluzione bitcoin/blockchain pur essendone "come visione" agli antipodi...
Alla fin fine 'ste caxxo di Cryptovalute di Stato...
tecnicamente sarebbe l'evoluzione della moneta de-materializzata, per di più a controllo centrale visto che di crypto non avrebbe più nulla.
Sarebbe dunque uno strumento di controllo anche peggiore di quelli che ci sono oggi (euro o lira poco cambia ... ma vallo a far capire a statalisti assistenzialisti profondamente condizionati)...anzi... sarebbe anche più illiberale e totalitario.
Insomma lo scopo sarà renderti ancora più SCHIAVO mascherando il tutto da rivoluzione liberale... fantastico!
E state pur sicuri che la massa ci cascherà...come al solito.
Insomma Cryptovalute veramente DE-Centralizzate e Cryptovalute di Stato
sono solo una questione di assonanza linguistica
ma in realtà sono DUE COSE
non solo ONTOLOGICAMENTE DEL TUTTO DIFFERENTI
MA PROPRIO AGLI ANTIPODI.
Però alla massa con lavaggio del cervello puoi anche far tranquillamente credere che una zoccola sia vergine... che altro vi posso dire? ;-)
.

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :