Magazine Società

E’ nata Rivoluzione Libertaria

Creato il 13 agosto 2018 da Fenrir

MobileIl nostro blog ha deciso di aderire al progetto dell’Associazione Rivoluzione Libertaria. Non un semplice movimento libertario come avete già visto, ma una corrente libertaria nuova e rivoluzionaria. Invito i lettori a farci visita ed eventualmente a chi fosse interessato a contattarci per collaborare. Ecco l’estratto dell’articolo presente sul sito dell’Associazione:

“Il nostro momento storico caratterizzato da una diffusa incertezza e dalla fortissima crisi di credibilità sia del sistema nel suo complesso sia delle istituzioni che lo rappresentano come lo Stato, banche private e centrali e oligopoli capitalistici necessita un ripensamento radicale che solo il pensiero libertario può offrire.

La definizione di libertario è, citando il vocabolario Treccani: chi considera e proclama la libertà totale di pensiero e azione come massimo valore della vita individuale, sociale e politica, da salvaguardare e difendere contro tutto ciò che tende a limitarla.

Ecco, il nostro Movimento, vuole offrire un nuovo approccio politico rispetto a quelli attualmente esistenti nella variegata corrente politica libertaria. Un approccio basato sul realismo e sul conseguente pragmatismo. Un approccio in direzione di una lotta politica permanente a favore e salvaguardia della libertà.

Una libertà che viene considerata a 360 gradi, non solo a difesa di faziosi interessi particolari. Il nostro Movimento lotta non per una libertà calata dall’alto, non per un’elemosina di Stato. Lotta per una libertà intesa come potere, lotta per la sua più ottimale e ampia distribuzione . Noi vogliamo individui che possano riprendere quel potere che gli spetta, ora devoluto inconsapevolmente a istituzioni centrali e ai poteri da loro derivati e che possano riprendere possesso dello Stato, che ora non rappresenta tutti di noi, ma rappresenta esclusivamente gli interessi privati del gruppo di potere che lo controlla.

Non ci interessano le mezze misure, non ci interessano moderate modifiche al sistema vigente come propongono gli altri partiti. Noi proponiamo e lottiamo per un cambiamento radicale, per una Rivoluzione. Noi non siamo moderati, ma estremisti. Gli estremisti della Libertà.”

Rivoluzione Libertaria


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Magazine