Magazine Economia

E nel silenzio assoluto...ISTAT: Rischio PIL NEGATIVO (anche) nel 2° trimestre 2014 = ritorno alla RECESSIONE anche tecnica&conclamata oltre che "reale&dissimulata"?

Creato il 01 luglio 2014 da Beatotrader

E nel silenzio assoluto...ISTAT: Rischio PIL NEGATIVO (anche) nel 2° trimestre 2014 = ritorno alla RECESSIONE anche tecnica&conclamata oltre che E nel silenzio assoluto dei mass-media-a-libro-paga....
che continuano a "sbattere in prima pagina" i soliti titoloni su calcio, topa e "drammoni" strappa-lacrime
(il classico armamentario di distrazione di massa)
Eccovi qua serviti....
Istat: «Rischio Pil negativo (anche...) nel secondo trimestre 2014»
L'Istat abbassa le stime sul periodo aprile-giugno. Invece del +0,4% il dato atteso è tra -0,1% e +0,3%...
...Dall’Istat arriva un allarme-speranza sul Prodotto interno lordo italiano: la previsione il secondo trimestre 2014 è di una variazione compresa fra meno 0,1 % e più 0,3%.
Una forbice un po’ strana: è come pronosticare a inizio campionato “quest’anno possiamo andare in Champions League o retrocedere in serie B”.

Così l’Istat nella nota mensile, rivedendo in lieve ribasso le stime precedenti (fino +0,4%). Infatti, ”il recupero dei ritmi di attività economica dovrebbe risultare più graduale di quanto atteso all’inizio dell’anno” (N.d.R. mitici eufemismi!...ma non si doveva accelerare?)
”L’evoluzione dell’economia nel corso del 2014 risulterebbe condizionata dagli alti livelli di incertezza e dalle condizioni ancora difficili sul mercato del credito............
Insomma luci e ombre, che si ritrovano anche nelle componenti della domanda.
Infatti, da una parte, spiega l’Istituto, ”la fiducia delle famiglie, stazionaria in giugno, è compatibile con un moderato aumento dei consumi privati”
(N.d.R. anche l'Istat conta sul mitico effetto degli 80 euro?)
dall’altra ”la minor vivacità della domanda estera e possibili squilibri di competitività condizioneranno le esportazioni”... (N.d.R. il mitico export che doveva trainare la baracca...ed i rischi di rallentamento globale...ed anche qui gli eufemismi dominano sovrani...)
....Secondo la previsione per aprile-giugno, infatti, ”l’attività produttiva dell’industria (al netto delle costruzioni) potrebbe risultare stazionaria”.
(N.d.R. al netto delle costruzioni...hi hi hi...altrimenti sarebbe negativa e non stazionaria...ed aspetta che arrivi la mazzata della Riforma del Catasto che manderà in leva l'IMU-TASI e deprimerà ancora di più l'asset di risparmio più diffuso tra gli italiani...mentre in tutto il Mondo rimandano in Bolla gli immobili...)
....Ecco quindi che l’Istat ha rivisto in peggioramento le stime sul Pil (tra -0,1% e +0,3%), rispetto a quanto previsto a fine maggio (tra +0,1% e +0,4%).

Dopo il calo del primo trimestre torna così il rischio di un Pil negativo anche nel secondo, con ciò che ne consegue in termini di cosiddetta recessione tecnica (due cali congiunturali consecutivi). 
Tutto dopo che l’Italia è uscita dalla recessione solo a fine 2013. (N.d.R. "uscita dalla rcessione" è una parola grossa...o meglio propagandistica...)
Per chi sa leggere tra le righe
e/o per chi guarda ai NUMERI e non alle fictions pro-Italioti...
anche questa "velina" ISTAT-Istituto Luce parla chiaro...anzi...chiarissimo....
.

Andrebbe aggiunto un "Rischio di PIL Negativo anche nel 2° trimestre"
visto che il 1° trimestre 2014 il PIL ha chiuso a -0,1% deludendo le attese per una crescita
-0,2% di PIL già acquisto per il 2014
e -0,5% annualizzato (ovvero come chiuderemo se dovesse continuare con la stessa tendenza, senza né migliorare né peggiorare...) 
Il tutto...dopo 9 trimestri consecutivi di Recessione = di PIL Negativo (un record da Guinness dei Primati Negativi dell'economia italiana ed anche mondiale...)
Nel 4° trimestre 2013 abbiamo interrotto la serie negativa con uno "stellare" +0,1%... ;-)
E poi siamo tornati negativi di nuovo per il 10° trimestre non-consecutivo nel 1° trim. 2014 (-0,1% come dicevo)
ed adesso ...forse saremo negativi anche nel 2° trimestre 2014...
ovvero
in quello che doveva essere il trimestre della RIPRESA secondo i cacciaballe seriali ai quali continuate a dare credito (votandoli pure in massa)
e con la grancassa dei mass-media a libro paga (che continuate a comprare/leggere...sussidi di Stato included...pro  fiction piuttosto che pro informazione...)
E nel silenzio assoluto...ISTAT: Rischio PIL NEGATIVO (anche) nel 2° trimestre 2014 = ritorno alla RECESSIONE anche tecnica&conclamata oltre che
Sapete cosa significa tutto questo?
(a fronte di un PIL che il DEF di Renzuccio prevede ancora al +0,8% e che dunque fa tutta una serie di conti su numeri "alla cazzo" e senza fare i conti con l'oste della realtà...)
Forse chi legge questo blog lo può intuire...
la massa invece ama credere nelle fictions che gli spacciano a go-go...
=
- altre Manovre correttive straordinarie con 25mld di nuove spremute o forse più
vedi mio post: E persino "Repubblica" ammette la possibilità di un MANOVRONE autunnale da 25mld (ma naturalmente la colpa non è di Renzi...)
E nel silenzio assoluto...ISTAT: Rischio PIL NEGATIVO (anche) nel 2° trimestre 2014 = ritorno alla RECESSIONE anche tecnica&conclamata oltre che - tante altre mini-patrimoniali che sommate a tutte le altre mini patrimoniali che già abbiamo (bollo deposito titoli, IMU-TASI, balzelli vari etc) ormai fanno UNA PATRIMONIALE MAXI e pure permanente&ripetitiva...invece che UNA TANTUM (troppo traumatica...molto meglio la tecnica progressiva della "rana bollita")...ogni anno...succhia succhia...
un paio di esempi a caso...trai tanti..
Risparmio: Adusbef, da domani nuova 'mini-patrimoniale' da 3,6 mld 
Il POS Obbligatorio, Ovvero 5 Miliardi di Euro di "regalo" alle Banche
- possibili provvedimenti straordinari (prelievi forzosi, innalzamento IVA su consumi già morti, innalzamento tasse su immobili già defunti ed illiquidi - come ci chiede "gentilmente" la commissione europea... - etc etc)
- ulteriore inasprimento fiscale oltre ai livelli record di pressione fiscale già insostenibile che stiamo già subendo...
- altri tagli fatti alla cazzo che rendono sempre più allucinogeno il rapporto iper-tasse da Norvegia vs. Servizi da Uganda
(infatti...come fa una Casta parassitaria e che ha lo zoccolo duro dei suoi consensi proprio in un esercito di parassiti...a fare tagli razionali e produttivi?) 
Capite meglio perché il Centro Studi di Confindustria ha appena tagliato le previsioni sul PIL 2014 dal +0,7% al +0,2%?
...come spiegavo nel mio post: PIL 2014 "tagliato con le cesoie" a +0,2% (se tutto va bene...). La Parabola Ita(g)liana è sempre più INSOSTENIBILE
In più...
in barba ai mitici sacrifici """a fin di bene"""
(o proprio a causa di sacrifici recessivi e pro-ciclici...)
in barba alla mitica lotta all'evasione,
alla limitazione del contante,
alla castrazione della libertà economica in stile 1984 di Orwell...
perché secondo il credo catto-comunista italiota ... "più controllo (da parte di una Stato Marcio e Corrotto) = più crescita"...logico no?
ecco i bei bei bei risultati...:
PIL Italia 2013 = 1.362 mld di euro
PIL 1° Trimestre 2014 = -0,1% / -0,5% annualizzato (dopo circa -9% in 6 anni di Recessione double-dip...)
Debito Pubblico Aprile 2014 = nuovo record a 2.149 mld
(+26mld in 1 mese / +300mld in 3 anni / a fine 2010 era a 1843 mld = +16%, con trend in crescita)
rapporto Debito/PIL = verso il 137% (nel 2010 era al 118,7%)
Conti Pubblici: Italia 'Sorpassa' Germania, Debito Piu' Alto In Europa
Fico no? Sacrifici indubbiamente utilissimi... ;-)
Ma adesso con il POS obbligatorio sopra ai 30 euro risolviamo tutto...
#statesereni ....
e soprattutto "andate a fan culo" se ancora credete a delle minkiate del genere....
vedi mio post: Dall'Insostenibile Parabola Ita(g)liana....alla Sostenibile ma soprattutto FELICE parabola dell'ITALIA E' ALTROVE
E ribadisco per l'ennesima volta...
Pensate che l'Italia sta andando malissimo ed a stento
(-10% di PIL, -25% di produzione industriale e disoccupazione al record in pochi anni...)
persino quando quasi tutto il Mondo sta crescendo a stecca 
anche grazie alla più Grande Bolla Globale della Storia...
Immaginate se solo il Mondo dovesse rallentare un filino
o se addirittura la Bolla dovesse esplodere...
cosa succederebbe a questa Italia già in depressione mentre quasi tutti festeggiano euforicamente?
Fate voi ...
e proiettatevi QUI in Italia a 10-15 anni
e non solo oggi, tirando a campare...
e cercando di non pensare con i vs. sfoghi virtuali e la vs. ironia liberatoria su FB et similia...
Traduzione: 
ma se già adesso faticate a campare con 1.500 euro al mese
come cappero pensate di poter campare in futuro con 800 euro di pensione
e servizi sempre più ridotti a livello da terzo Mondo
e risparmi bruciati da mini+mini+mini patrimoniali che sommate fanno MAXI
e con costo della vita trai più alti del Globo ?????????????????????????????
Ci avevate già pensato?
(il discorso è validissimo anche per CHI oggi sta ancora "BENE" ma ogni giorno un po' meno...)
Oppppssss...
scusate se ho guastato il Vs. sogno tranquillizzante ed ipnotico... ;-)
vedi la Mappona Mondiale
dove i cazzilli Rossi indicano costi della vita da "Portofino" & dintorni...;-)
clicca sull'immagine per ingrandirla
E nel silenzio assoluto...ISTAT: Rischio PIL NEGATIVO (anche) nel 2° trimestre 2014 = ritorno alla RECESSIONE anche tecnica&conclamata oltre che
#VIADIQUI!
#ITALIALTROVE
(= la mia soluzione...invece di stare qui a lamentarsi e basta...)
IN VERITA' IO VI DICO...
FATE LE VOSTRE SCELTE LIBERAMENTE
MA ALMENO FATELE SU DATI REALI
E NON SU FUFFA-FICTIONS
ALTRIMENTI RISCHIATE DI CAPPELLARE LE VS. SCELTE
...E DI BRUTTO ANCHE
PER VOI MA SOPRATTUTTO PER I VS. FIGLI...
.
PER UN BLOG E' MOLTO IMPORTANTE CHE FACCIATE ALMENO LO SFORZO MINIMO DI CLICCARE SUI TASTI SOCIAL "MI PIACE", "TWEET" ETC CHE TROVATE QUI SOTTO...GRAZIE.
(sul sostegno attivo - donazioni/pubblicità - già conoscete alla nausea il mio punto di vista...)

Sostieni l'informazione indipendente e di qualità



Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

Dossier Paperblog

Magazines