Magazine Cucina

E non mi raccontassero più la storia del calo demografico...:-)!

Da Sarettam
Dal non troppo lontano 2006 sono stati attaccati alla porta d’ingresso ben 5 fiocchi di colore rosa e 6 di colore azzurro. All’inizio del prossimo mese il vantaggio di quelli azzurri sarà ancora più importante sui rosa, perché Davide farà registrare un +2 sulle femminucce…Quest’ultime potrebbero però rifarsi ad aprile quando il 13° bebè, del quale ancora ignoriamo ancora il sesso per ovvietà di cose, verrà alla luce…

Questa che ho riassunto in quattro righe è la realtà di un luogo di lavoro dove le impiegate-commesse sono undici donne, tutte in età mooooolto fertile…C’è anche chi giura che la cicogna proprio ai piedi della montagna e sopra il nostro tetto abbia trovato il suo habitat ideale per costruirsi il nido e ad andarsene non ci pensa proprio…Ed essendo rimasta io l’unica graziata da questo uccellaccio simpatico ma in questo caso non troppo, potete capire che sono spesso vittima di frasi non proprio benauguranti da parte delle colleghe che hanno già “dato”…Poi, non bastasse, quest’estate quando ero in ferie in Liguria, appena arrivata al paesino meta del viaggio sul cartello che segna l’inizio del paese, indivinate cosa ho letto?! Celle Ligure – La città dei bambini arghhhhhhh :-| !!!E ora la cara Lucy mi ha chiesto di fare da giudice al suo contest per aiutarla a scegliere i cupcakes più belli(per quelli più buoni ci penserà la Fede ;-)) che vorrà realizzare per il giorno del battesimo del suo ultimo arrivato…Quindi se dovessi sparire per un pò, sapete benissimo cosa potrebbe essermi capitato o_O…Nel frattempo, anche se ovviamente fuori gara, voglio contribuire anche io ad aiutare Lucy alla ricerca del cupcakes perfetto…E girando sul web mi sono innamorata di questi meravigliosi cupcakes firmati Martha StewartHo voluto provarli, sostituendo però la ricetta delle basi con una molto più leggera, visto che già il frosting ha un apporto calorico di un certo spessore…E non mi raccontassero più la storia del calo demografico...:-)!

Ho ottenuto dei cupcakes da mangiare con un cucchiaino, molto golosi e molto simili ad un classico tiramisù. La base “light” ci stava benissimo e la finta leggerezza del frosting era gradevolissima al palato…
E non mi raccontassero più la storia del calo demografico...:-)!
Tiramisu CupcakesIngredienti  per 10 minicupcakesPer la base95 gr di farina di riso36 gr di farina 008 gr di lievito in polvere55 gr di zucchero semolato1 uovo 45 gr di latte 40 gr di olio di semi
Per la bagna40 ml di caffè ristretto20 gr di zucchero semolato15 ml di marsala
Per il frosting150 gr di panna liquida da montare130 gr di mascarpone30 gr di zucchero a velo
Per rifinire cacao amaro in polvere
Procedimento

Preparare le basi Setacciare le farine e il lievito. In un recipiente a parte sbattere ben l’uovo con lo zucchero sino ad ottenere un composto spumoso. Unire gradualmente il latte, continuando a sbattere e l’olio. Quando il composto sarà ben amalgamato, unire gli ingredienti secchi nel composto umido.Mescolare velocemente. Distribuire il composto ottenuto il 10 stampi per muffin e far cuocere a 180° per 12 minuti circi o finchè saranno asciutti all’interno e leggermente dorati in superficie(fare anche la prova con lo stuzzicadenti).Sfornare e lasciar raffreddare su una gratella per dolci.

Preparare la bagnaUnire il caffè caldo, lo zucchero e il marsala e mescolare finchè lo zucchero non sarà completamente sciolto. Lasciar raffreddare
Preparare il frostingVersare la panna liquida fredda di frigo in un contenitore messo per 10 minuti in freezer. Con uno sbattitore montare la panna fermissima. A parte lavorare delicatamente il mascarpone con lo zucchero a velo setacciato. Unire la panna montata e lavorare con una spatola in silicone, con movimenti dal basso verso l’alto per ottenere un composto omogeneo.
Assemblare i cupcakesPremendo con i rebbi di una forchetta praticare dei buchi sulla superficie dei cupcakes. Con un pennello da cucina far penetrare la bagna all’interno dei cupcakes. Con un cucchiaio modellare il frosting sopra ciascun cupcakes, spolverizzare con il cacao e servire.
English version of the recipeTiramisu CupcakesMakes 10 mini cupcakes For cakes95 gr rice flour36 gr all purpose flour8 gr baking powder55 gr sugar1 egg45 gr milk40 gr peanut oil

For coffee syrup40 ml very strong coffee15 ml marsala 20 gr sugarFor frosting150 gr heavy cream 130 gr mascarpone cheese30 gr powdered sugarFor dustingunsweetened cocoa powder DirectionsMake cakes Sift together rice flour, all purpose flour and baking powder. Whisk together egg and sugur until mixture is fluffy and pale yellow.Add milk and oil and stir.Fold flour mixture into the egg mixture and stir until just combined.Spoon the batter into the cupcake forms and bake in a pre-heated oven 180°for 12 minutes until centers are completely set and edges are light golden brown(do the toothpick test to be sure).Transfer tins to wire racks to cool completely before removing cupcakes. Make coffee syrupStir together hot coffee, marsala and sugur until sugar is dissolved. Let cool. Make frostingPour the cream in a bowl previously stored in the freezer for ten minutes. With an electrici mixer, whisk heavy cream until stiff peaks form. In another bowl whisk together mascarpone cheese and powdered sugar until smooth.Gently fold whipped cream into mascarpone mixture until completely incorporated.Make tiramisu cupcakesWith tines of a fork make holes on the top of the cakes. Using a pastry brush, soak the cakes with coffee syrup.Mold mascarpone frosting onto cupcakes. Dust generously with cocoa powder and serve immediately.

E non mi raccontassero più la storia del calo demografico...:-)!
 

E siccome non ci sono piaciuti, ecco cosa ne è rimasto ;)!
E non mi raccontassero più la storia del calo demografico...:-)!

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • Simil-lagane e ceci.

    Simil-lagane ceci.

    Adoro questo piatto. Adoro i legumi in generale, in questo periodo in modo particolare. Questo piatto fa parte della tradizione meridionale e si mangia in... Leggere il seguito

    Da  Sorelleinpentola
    CUCINA, RICETTE
  • Biscotti all'arancia e limone

    Biscotti all'arancia limone

    Ormai l'idea di partecipare ai contest ha preso il sopravvento ........... ma diciamola tutta: ho trovato un'ottima scusa per ovviare alla dieta e continuare a... Leggere il seguito

    Da  Sabrina Pignataro
    CUCINA, RICETTE
  • L’Autunno e le foglie

    L’Autunno foglie

    Pirofila Colì, Tovaglia Inthema Ma dove ve ne andate,povere foglie gialle,come tante farfalle spensierate?Venite da lontano o da vicino?Da un boscoo da un... Leggere il seguito

    Da  Lauradv
    CUCINA, RICETTE, SLOW FOOD
  • stufato:trippa e patate

    stufato:trippa patate

    un piatto della tradizione di casa mia,non manca mai con i primi freddi .come ogni stufato ha bisogno di una cottura lenta fatta nell'apposito tegame di... Leggere il seguito

    Da  Peccati Di Dolcezze
    CUCINA, RICETTE
  • Risotto bresaola e bitto

    Risotto bresaola bitto

    Qui c’è un sole pazzesco. Non so come sia dalle vostre parti, sicuramente qui vien voglia di far tutto fuorché lavorare! E se vi chiedete cosa faremmo la... Leggere il seguito

    Da  Eatitmilano
    CUCINA, RICETTE
  • Dessert velocissimo (e sopravvivenza)

    Dessert velocissimo sopravvivenza)

    Sono sopravvissuta al matrimonio. Sono sopravvissuta a tutto: ho parlato, ho ballato, sorriso: sono stata bravissima. Io e il vile non ci siamo mai rivolti la... Leggere il seguito

    Da  Maric740
    CUCINA, RICETTE
  • polpette patate e carne

    polpette patate carne

    INGREDIENTI per 4 400g macinato a piacere (io ho usato il macinato di tacchino) 150g mortadella 3 patate lesse 1 uova grana pangrattato mescola carne con... Leggere il seguito

    Da  Cottoespazzolato
    CUCINA, RICETTE

Magazines