Magazine Lifestyle

E’ possibile vivere viaggiando con soli 10€ al giorno?

Da Roads2happiness

Viviamo in un’epoca dove tutto sembra a portata di mano, ma proprio tutto, anche i sogni. Così c’è chi si mette in testa di aprire la propria attività, chi desidera acquistare l’auto sportiva e chi sogna di vivere viaggiando. Ma nonostante sia vero che abbiamo molte possibilità in più rispetto alle generazioni passate, per realizzare un sogno ci vuole determinazione e una buona dose di coraggio. Angela e Paolo, conosciuti sul web anche con il nome di beyondthetrip, di coraggio ne hanno avuto tanto e la loro storia può essere di grande ispirazione per chiunque voglia cambiare la propria vita per inseguire la felicità.

vivere viaggiando@beyondthetrip IG

Il 9 Gennaio 2018 sono partiti per la Malesia con un biglietto di sola andata e da quel giorno la loro vita è cambiata per sempre.

Ma partiamo dall’inizio.

Angela e Paolo che cosa facevate per vivere prima di prendere la grande decisione di cambiare vita?

Vivevamo una vita “normale”, come molti altri trentenni. Entrambi avevamo un lavoro a tempo indeterminato con uno stipendio di 1300€ e una casa con un mutuo da pagare. Non siamo mai state persone con molti vizi o pretese, non ci interessavano oggetti costosi o ristoranti di lusso. L’unica cosa in cui spendevamo i nostri soldi erano i viaggi, quelli con zaino in spalla e tanta voglia di avventura.

Considerando quante persone adesso in Italia si trovano in una situazione precaria probabilmente voi eravate in una situazione invidiabile, cosa vi ha spinto a cambiare vita?

Abbiamo capito di vivere una vita che non avevamo scelto ma che invece ci eravamo accontentati di vivere. E’ una sensazione che cresce giorno dopo giorno, vedi il tempo scorrere ma senti che non stai vivendo. Passi le tue giornate a ripetere sempre le solite cose: ti svegli, fai colazione, vai a lavoro, torni a casa stanco, ceni e poi ti butti sul divano. Ogni cosa perde valore. Ti dimentichi della felicità, quella vera.

Penso che in molti siano esattamente nella situazione in cui eravate voi prima di partire, solo che spesso è difficile ammettere a se stessi di dover uscire dalla propria comfort zone per trovare la felicità. Voi come ci siete riusciti? C’è stato un’evento che vi ha spinto a mollare tutto e iniziare una nuova vita?

Sì! Il nostro viaggio di nozze, un mese intero fra Ecuador e Perù, ci ha permesso di riscoprire noi stessi e ciò che ci rendeva veramente felici. Abbiamo capito che viaggiare, scoprire ogni giorno cose nuove e dover affrontare continue sfide ci faceva sentire più vivi che mai. Era quella la nostra strada. Tornati a casa abbiamo passato mesi interi a pensare, fra mille incertezze e paure. Poi un giorno ci siamo decisi. Vivere viaggiando era possibile e sarebbe diventato il nostro stile di vita!

Come siete riusciti a rendere il vostro sogno possibile? Avevate un progetto o vi siete affidati al destino?

Avevamo un progetto, semplice ma ambizioso. Vivere viaggiando con un budget giornaliero di 10€ a testa. Naturalmente prima di partire ci siamo impegnati a mettere da parte abbastanza soldi da poter sostenere il nostro progetto il più tempo possibile. L’unica rendita fissa che abbiamo è l’affitto che riscuotiamo per la casa che abbiamo in Italia ma ci serve esclusivamente per pagare il mutuo. Inoltre abbiamo piccoli guadagni dal nostro blog e per la scrittura di articoli su un quotidiano online ma per il momento non sono sufficienti a coprire totalmente le nostre spese giornaliere, così spesso offriamo il nostro lavoro in cambio di vitto e alloggio.

Al futuro non ci pensate mai? Non avete paura che un giorno non sarete in grado di sopportare tutte le insicurezze a cui vi espone lo stile di vita che avete scelto?

Il futuro non è mai certo. Possiamo illuderci di avere il controllo sulla nostra vita ma la verità è che le cose possono cambiare da un momento all’altro. Devi essere bravo ad adattarti, non ti rimane altra scelta. Il nostro viaggio a tempo indeterminato però ci ha insegnato a goderci il presente, il qui ed ora. Il domani è un’incognita, l’importante è non passare una vita intera paralizzati dalla paura del futuro senza avere la possibilità di godersi il presente.

Avete qualche consiglio da dare a chi volesse seguire il vostro esempio? Come fate a vivere viaggiando con 10€ al giorno?

Innanzitutto devi essere pronto a cambiare radicalmente il tuo stile di vita. Devi imparare a gestire gli imprevisti senza stressarti troppo, perché stai pur certo che ci saranno. Per quanto riguarda il fattore economico inizialmente ti consigliamo di scegliere mete dove il costo della vita è basso. In questo modo avrai tempo di imparare ad ottimizzare le tue spese senza dover fare troppe rinunce. Un’ottimo modo di risparmiare è quello di lavorare presso host che offrono vitto e alloggio in cambio di qualche ora di lavoro, puoi trovarli facilmente su workaway. Se ti interessa approfondire puoi trovare molti altri consigli nella guida che abbiamo scritto, Viaggiare Low Cost con 10€ al Giorno.

Per chi invece volesse seguirvi nel vostro viaggio o volesse farvi qualche domanda come può fare?

Potete seguire il nostro viaggio o contattarci tramite il nostro blog Beyondthetrip, sulla nostra pagina Facebook, sul nostro profilo Instagram o sul nostro canale YouTube. Vi Aspettiamo!

Grazie Ragazzi, la vostra storia può sicuramente dare fiducia e coraggio a chi adesso sta pensando di cambiare la propria vita. Non è mai troppo tardi per partire alla ricerca della propria felicità!

L'articolo E’ possibile vivere viaggiando con soli 10€ al giorno? proviene da Roads2Happiness.


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog