Magazine Società

E vabbè....siamo alle solite: "Rumori di fondo" sull'immobiliare USA

Creato il 02 giugno 2010 da Beatotrader

 

Mercoledì 2 Giugno ore 18.50
Povero Toro Drogato made in USA: scalpita...scalpita...sgaloppa ma poi qualcosa gli va sempre storto e la sgaloppata si smoscia.
Per adesso le incognite in gioco sono state troppe e troppo rischiose anche per LUI e per i coca-cow-boys-operatori di Wall Street che continuano a deliziarci con commenti bullish da spacconi...come se il caso "Eurozona" non li tangesse minimamente...
Oggi il nostro Torello americano ci sta riprovando: dopo il sell-off di ieri dell'ultimo minuto...magari questa volta ce la farà, sulla spinta delle forti attese per il dato occupazionale USA di venerdì (si parla di +500mila posti di lavoro, compresi i temporanei del censimento).
Sento puzza di sgaloppata.
Ma noi guardiamo al MACRO, come sempre.
E le "macro-scuse" che s'inventa Toro Drogato per giustificare "ufficialmente" i tentativi di sgaloppate, negli ultimi tempi pescano dai farlochissimi dati immobiliari USA, alterati pesantemente in questi mesi dal rush finale del bonus governativo da 8000 dollari per ogni singolo acquisto di un'abitazione da parte dei First Time Homebuyers.
Ne abbiamo già parlato più volte.
vedi per esempio i questo BLOG Un BOOM immobiliare in USA (ridimensionato nelle giuste proporzioni)
ed ancora Lo vedete come VI prendono per il culo?
Oggi tocca a QUESTO dato con questi titoli italioti....
Flash Usa: balzo in avanti per l’indice home pending sales. Battute le stime ...vendite di case con contratti in corso ha segnato una variazione positiva del 6%, rispetto al 4,3% previsto.....
I titoli "giusti" sarebbero questi ed in USA molti per fortuna usano i toni giusti
Pending Home Sales Rose Again in April As Credit Expired
E poi ti leggi dei CAPOLAVORI di lanci d'agenzia come questo, che fanno delle FINI analisi...
Europe shares up; US data boosts recovery hopes
LONDON, June 2 (Reuters) - European shares edged higher on Wednesday, as upbeat US housing data boosted hopes of a recovery in the world's largest economy, offsetting falls in banks on concerns
over the outlook for growth in the euro zone.
Come a dire che un singolo DATO dopato dal tax credit farebbe dimenticare le preoccupazioni sullo scricchiolante sistema bancario e sullo scricchiolante sistema del debito pubblico nell'Eurozona....sono in effetti due cose perfettamente paragonabili come importanza sistemica...
Il battito d'ali di una Farfalla Dopata negli USA dovrebbe far dimenticare le preoccupazioni per un terremoto epocale che sta coinvolgendo l'intero continente europeo? :-) :-)
Dovrebbe far dimenticare QUESTO?
Portogallo: rendimenti titoli stato 3 mesi alle stelle (quadruplica)
e ancora
PIIGS CDS Moving Sharply Higher Again

Just when you thought the Mediterranean was cooling down, key PIIGS states Spain and Italy are showing signs of increasing pressure on their sovereign debt. Their CDS has spiked through May, and could continue to do so through the summer.

From CMA Datavision:

Greek banks have been major beneficiaries of the eurozone bailout package that targeted the country's deficit.

From CMA Datavision:


Ma ormai lo sappiamo bene: le Borse si muovono SU&GIU' grazie a meccanismi "da videogame" (vedi flash crash) ma le giustificazioni pseudo-fondamentali vanno sempre di moda e sono più convincenti per abbindolare il parco buoi....
Oggi semplicemente si ri-compra dopo il frettoloso sell-off finale di ieri: né più né meno.
Naturalmente nessuno Vi dice che nello stesso tempo la richiesta per i mutui è crollata per la 4 settimana di fila ai minimi degli ultimi 13 anni...
US pending home sales at 6-mth high, loan demand falls
Reuters - 36 minutes agoWASHINGTON, June 2 (Reuters) - US pending home sales hit a six-month high in April
but falling demand for home loans pointed to ebbing activity in the vital housing market with the expiration of a popular tax credit for buyers....
...But applications for loans to buy homes dropped last week for the fourth straight week, holding 13-year lows, the Mortgage Bankers Association said.
ed ancora
Several reports today attributed the rally to the better than expected pending homes data, but that is clearly erroneous as the Mortgage Bankers Association’s purchase index continued its plunge in data released today. The MBA index is now down 40% since the home buyers tax credit ended. This is clear evidence that future housing data is going to be weak and could be the first true signs of a double dip in housing prices.
E nessuno vi dice che Calculated Risk (un'autorità nel campo immobiliare USA e non solo) fornisce QUESTA interpretazione delle pending home sales:
Ancora una volta l'incremento non è una sorpresa: il tax credit ha spinto la domanda in avanti e la vendita di case esistenti inizierà a declinare dopo Giugno (N.d.R. il tax credit scadeva il 30 aprile ma bastava firmare e poi chiudere entro il 30 Giugno)
Once again this is no surprise - the tax credit has pulled demand forward, and existing home sales will decline after June (existing home sales are counted when the contract closes).
Io ho il sospetto che un bel numero di questi contratti non verranno finalizzati realmente. Infatti ho sentito in giro che molti hanno firmato due deals entro la fine di Aprile, per poi scegliere e cancellare uno dei due (N.d.R. altro notevole rumore di fondo). Inoltre alcune vendite fatte all'ultimo probabilmente non saranno finalizzate in tempo a causa della lunghezza del processo burocratico.
I suspect a number of these homes will never close. I've heard stories of buyers entering into two deals at the end of April, intending to cancel one. Also some short sales will probably not close on time because of the lengthy process.

Vi anticipo il titolo del post del prossimo mese: Le vendite di case con contratti in corso collassano in Maggio (N.d.R. secondo me un po' più tardi...)
Post title next month: Pending home sales collapse in May!

Da Giugno in poi potremo finalmente a vedere come sta VERAMENTE andando questo stra-benedetto settore immobiliare USA, senza rumori di fondo governativi.
Guardate per esempio cosa sta succedendo all'industria automobilistica post-incentivi che hanno cannibalizzato/anticipato/concentrato la domanda futura:
Mercato dell'auto ancora in calo, Fiat precipita sotto il 30%...
Il gruppo Fiat ha registrato una contrazione del 25,1% a 48.849 veicoli, con una quota di mercato passata al 29,84% dal 34,38% di un anno fa. Secondo il centro studi Promotor il calo di questo mese è dovuto agli effetti della fine degli incentivi alla rottamazione.....

Ieri Invece l'ISM manifatturiero made in U.S. è stato SOLIDO.
Ma questa è un'altra storia...che sa di export, nuovi mercati, nuovi consumatori e di sudamericanizzazione...
E temo che ormai il mitico settore manifatturiero non sia più TRAINANTE come una volta.
O no? ;-)

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :