Magazine Motori

Ecclestone: La F1 potrebbe amplificare il sound dei V6

Da F1news @F1Newsinfo

Nuovo_motore_mercedes_v6_2Bernie Ecclestone ha ammesso che c’è la possibilità che il sound dei nuovi motori V6 possa essere “sistemato artificialmente” per avvicinarsi a quello degli attuali V8. La preoccupazione più grande per il promotore e per diversi esponenti del circus è proprio la differenza di suono dei motori che potrebbe far perdere quel fascino che i tifosi vivono quando assistono dal vivo a un GP.

Ron Walker, promotore del GP d’Australia ha dichiarato che “i nuovi motori suonano come un motore tosaerba”. Secondo Walker una soluzione potrebbe essere quella di farli girare a 16.000 giri, da regolamento i giri scenderanno dagli attuali 18.000  dei V8 ai 15.000 per i V6.

“Ron [Walker] sta dicendo che bisogna fare in modo che i motori girino a 16.000 giri” ha dichiarato Ecclestone. “Il flusso del carburante è stato anche concordato quindi, anche se si dispone di grandi serbatoi, non si può farli girare a [16000 giri]”.

E’ indiscutibile che per poter operare ad una simile modifica sui giri massimi del motore occorrer un accordo tra tutte le parti in causa. Pur ammettendo che non è l’opzione preferita, Ecclestone rivela che è possibile migliorare artificialmente il sound dei V6.

“Forse possiamo farli suonare come i motori attuali”.


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :