Magazine Cultura

Ecco il nuovo video “Diamo Tempo al Tempo”, della band TheGiornalisti

Creato il 06 febbraio 2013 da Alessiamocci

Scritto e arrangiato interamente dai Thegiornalisti (Tommaso Paradiso, Marco Primavera, Marco Antonio Musella), il 25 Settembre 2012 è uscito “Vecchio”.

Ecco il nuovo video “Diamo Tempo al Tempo”, della band TheGiornalistiSarà quel “The” che ha portato qualcuno fuori strada, ma i Thegionalisti con il loro secondo disco “Vecchio” si confermano sempre di più una band che fa musica per rimanere, una band lontana dall’essere il prodotto della sola moda dei tempi.

Pur richiamando l’eccellenza della musica italiana e inglese che il 90 per cento del mondo ha amato e continua ad amare, risultano di una freschezza disarmante.

La sterzata artistica da Vol.I c’è stata eccome: i riverberi sono stati rinchiusi nei cassetti con i vestiti dell’anno passato, la solennità di Morricone, quella delle grandi piane americane, è stata messa da parte per parlarci più al cuore e più direttamente di un Italia che tutti amano e tutti conoscono ma che pochi di noi tirano fuori.

I Gatti” suona come un tema fantozziano, se la signora Pina fosse una gattara sarebbe la colonna sonora ideale di uno dei film sul ragionier Ugo. Ascolti la canzone “Vecchio” e ti vengono in mente Pasolini, via Veneto, Sordi e Monica Vitti; “Una domenica fuori porta” può considerarsi l’incontro ideale tra Sergio Caputo accompagnato dalla Plastic Ono Band.

L’album si apre con la rock’n'rollegianteLa tua pelle è una bottiglia che parla e se non parla vado fuori di me” che per scommessa diciamo subito che sarà una delle frasi più cantate dell’intero album.

Ed a proposito di rock’n'roll non si può non citare “Pioggia nel cuore“, futura hit, “Bere“, song-pogo ai concerti, e “Cinema” la canzone punk del disco che descrive quei personaggi alla Mandrake alias Gigi Proietti in “Febbre da cavallo” che campano sommersi dai debiti di gioco e che di tanto in tanto tra una scommessa e l’altra si improvvisano attori tutto-fare di serie C. L’album si chiude con la toccante ed ispiratissima “Nato con te“, tutta Fender Rhodes e Wurlitzer, il brano acustico e semi-psichedelico di questo lavoro.

“Diamo tempo al tempo“

Info

TheGiornalisti

Facebook


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • Il tempo che vorrei

    tempo vorrei

    "Ricordati che vivere è l'arte di diventare quello che si è già"Come ogni settimana vi scrivo di uno dei libri di Fabio Volo e oggi vi consiglio "Il tempo che... Leggere il seguito

    Da  Luluovertherainbow
    CULTURA, LIBRI, ROMANZI
  • Tempo vs denaro

    Tempo denaro

    Studiare e lavorare è una fatica micidiale. Ed ora che il corso per prendere il diploma da traduttore volge (finalmente) alla fine, potrò... Leggere il seguito

    Da  Mrs Garrick
    CULTURA
  • I Senza-Tempo

    Senza-Tempo

    [Piccolo disclaimer: Alessandro Forlani è uno degli autori che più stimo nel panorama italiano. Inoltre, ha collaborato con un romanzo a puntate su questo stess... Leggere il seguito

    Da  Fant
    CULTURA, FANTASY, LIBRI, SERIE TV
  • “In Time”, tempo sprecato?

    Time”, tempo sprecato?

    Il tempo è denaro. Il tempo è vita. Il tempo è tutto. Questo il credo che impera in un futuro non troppo lontano, dove uomini e donne sono geneticamente... Leggere il seguito

    Da  Onesto_e_spietato
    CINEMA, CULTURA
  • Tempo di oscar

    0.000000 0.000000 Leggere il seguito

    Da  Dallomoantonella
    CULTURA, FOTOGRAFIA
  • La capsula del tempo

    capsula tempo

    Condividi Oblivion è ambientato in un futuro apocalittico in cui v’è praticamente rimasta solo una vaga memoria della Terra del passato. Leggere il seguito

    Da  Cannibal Kid
    CULTURA
  • E' tempo di cambiamento

    tempo cambiamento

    Domani!Le clip che ci ha portato Naid sul suo profilo facebook ci hanno incuriosito parecchio e annuciano un cambiamento radicale (quantomeno di look) da... Leggere il seguito

    Da  Andreag
    MUSICA