Magazine Africa

Ecuador : colloqui tra il presidente Moreno e i leader indigeni dopo 10 giorni di proteste

Creato il 13 ottobre 2019 da Marianna06

Risultati immagini per lenin moreno e gli indigeni

Si terrà oggi a Quito un primo incontro tra il presidente dell'Ecuador Lenin Moreno e la Confederazione delle Nazionalità indigene dell'Ecuador (Conaie), l'ombrello che riunisce i gruppi indigeni che hanno guidato finora le proteste nel paese latinoamericano contro le misure di austerità imposte dal governo, nel tentativo di risolvere la crisi in corso da ormai dieci giorni. Lo hanno dichiarato in una nota congiunta la Chiesa cattolica e le Nazioni Unite, nel quadro di manifestazioni che finora secondo le autorità hanno provocato almeno sei morti e 2.100 feriti. In un messaggio televisivo alla nazione di 17 milioni di persone, Moreno ha ringraziato i leader indigeni per aver accettato i colloqui e detto che avrebbe valutato con loro la possibilità di approvare un decreto sulla riduzione dei sussidi per il carburante, senza tuttavia citarne l'abrogazione. Ieri il capo dello Stato ha imposto il coprifuoco a Quito ed il controllo militare della capitale, dopo che durante le proteste di sabato i manifestanti hanno saccheggiato e dato fuoco all'edificio che ospita l'ufficio del revisore generale, e i pompieri hanno faticato a spegnere l'incendio appiccato agli studi dell'emittente locale Teleamazonas. Su Twitter, il quotidiano El Comercio ha riferito che anche i suoi uffici sono stati presi d'assalto "da un gruppo di sconosciuti", senza fornire ulteriori dettagli. A Quito ci sono stati altri scontri con la polizia, mentre i manifestanti hanno eretto barricate in strada, in particolare davanti al parlamento. Secondo la procura, 34 persone sono state arrestate. (Fonte Agenzia Nova)

 a cura di Marianna Micheluzzi (Ukundimana)


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog