Magazine Africa

Egitto /Attentato al Cairo di matrice islamista contro il procuratore generale

Creato il 29 giugno 2015 da Marianna06

Egitto_cartina_n

L’esplosione di una bomba al Cairo ha colpito questa mattina un convoglio nel quale viaggiava il procuratore generale Hicham Barakat. Secondo dei testimoni, l’esplosione ha totalmente distrutto almeno cinque macchine e ha mandato in frantumi le vetrine di diversi magazzini.

L’attentato è avvenuto vicino all’accademia militare di Nasr City, a est del Cairo. Il magistrato, riferiscono fonti locali si troverebbe in buona condizioni all’ospedale della città. Lì sarebbero ricoverate anche le guardie del corpo di Barakat, rimaste ferite nell’esplosione.

L’attentato ha seguito di poche ore la diffusione di un video del gruppo terroristico lo Stato del Sinai, che mostra l’uccisione di tre giudici nei pressi della città di Arish, nel Sinai settentrionale avvenuta lo scorso 16 maggio.

Secondo fonti militari, l’attacco si inquadra nella stratega del gruppo islamico di attaccare, militari, poliziotti e giudici.

Il procuratore generale Barakat ha deferito migliaia di islamisti  alla giustizia, di cui un centinaio condannati a morte dopo la destituzione da parte dell’esercito del presidente Mohammed Morsi nel luglio 2013.

             a cura di Marianna Micheluzzi (Ukundimana)


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog