Magazine Società

Elezioni, a Luino vola la Lega: è il primo partito. Boom del Movimento 5 Stelle

Creato il 05 marzo 2018 da Stivalepensante @StivalePensante

Il trend delle elezioni politiche a livello nazionale si specchia anche a Luino con la Lega ed il Movimento 5 Stelle mattatori di questa tornata elettorale. Se l'affluenza per la Camera dei Deputati e le elezioni regionali è al 59,87%, al Senato della Repubblica è più alta, con il 68,82%, per un totale di elettori chiamati alle urne di 11608.

In totale, sommando i voti di Senato e Camera, è la Lega il primo partito con 3619, seguito dal Movimento 5 Stelle con 3482, dal Partito Democratico con 2656, da Forza Italia con 2380 e da Fratelli d'Italia con 1016.

Per il Senato della Repubblica è il Movimento 5 Stelle in testa con 1668 voti (22,4%), la Lega con 1627 (21,9%), il Partito Democratico con 1284 (17,3%), Forza Italia con 1158 (15%) e Fratelli d'Italia con 645 voti (8,6%). A questo, al Senato, si aggiungono anche 89 bianche, 31 contestate o annullate e 124 nulle, per un totale di votanti pari a 7162.

Per la Camera dei Deputati, invece, è la Lega ad essere il primo partito con 1992 voti (25%), il Movimento 5 Stelle 1814 (22,8%), il Partito Democratico 1372 (17,2%), Forza Italia (15,5%) e Fratelli d'Italia 371 (4,6%), a cui si sommano 114 bianche, 148 nulle e 26 contestate o annullate.

"Siamo stanchi per la dura campagna ma entusiasti - affermano i due leghisti luinesi, il vicesindaco Alessandro Casali e il presidente del consiglio comunale Davide Cataldo -, non solo per il risultato nazionale con Matteo Salvini che diventa di fatto il nuovo leader del centrodestra, ma anche e soprattutto per i risultati di Luino. Lega prima partito assoluto in città, Questi dati dimostrano che, anche se ovviamente abbiamo tanto ancora da lavorare per radicarci al sud, dove siamo sempre stati assenti, dove amministriamo già i cittadini ci premiano e non solo, riconfermano ma addirittura aumentano la fiducia nei nostri confronti. Felicità assoluta".

"Siamo orgogliosi di questo risultato, vuol dire che il nostro impegno sul territorio è stato premiato - spiegano gli attivisti del gruppo 'Luino 5 Stelle' -. Siamo certi di aver raggiungo l'obiettivo di far comprendere ai cittadini di che pasta siamo fatti, l'importanza della partecipazione trasversale per i temi cardini che riguardano il nostro benessere. Questo risultato è lo specchio di quello che abbiamo ottenuto a livello nazionale, che ci riempie d'orgoglio e ci porterà a scrivere una pagina importante della nuova Italia".

Nel 2013, alla Camera dei Deputati, a Luino il Pd aveva preso il 22,54% (1731 voti - centrosinistra in totale 1896), la Lega Nord aveva preso 1003 voti (13,06%), il Popolo della Libertà 1809 voti (23,56) e Fratelli d'Italia 89 voti (1,16%). Il Movimento 5 Stelle, invece, aveva preso 1571 voti con il 20,46%. Al Senato della Repubblica, invece, nel 2013 il Pd aveva preso il 23,98% (1713 voti), il Popolo della Libertà il 24,07% (1719), la Lega Nord il 13,72% (980 voti) e Fratelli d'Italia l'1,09% (78 voti). Il Movimento 5 Stelle, infine, si era fermato al 18,02% (1292).


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog