Magazine Informazione regionale

Emergenza incendi, due vasti roghi divampati ad Ercolano: pericolo rientrato

Creato il 17 luglio 2017 da Vesuviolive

Emergenza incendi, due vasti roghi divampati ad Ercolano: pericolo rientrato

Il Comune di Ercolano fa il punto sull’emergenza incendi che ha interessato la città. Nel pomeriggio due vasti incendi hanno interessato un’area a ridosso di via Viola e via Cegnacolo a Ercolano. In entrambi i casi, sono intervenuti per i primi sul posto i mezzi della Polizia Locale e della Protezione Civile comunale supportati da mezzi di soccorso provenienti dal gruppo di Protezione Civile dei Comuni limitrofi che hanno evitato che le fiamme raggiungessero le aree di Cava Fiengo e Cava Amendola Formisano.

Grazie all’intervento dei mezzi aerei e di terra di Vigili del Fuoco e Protezione Civile regionale, al momento il pericolo è rientrato. Nessun danno fisico è stato riportato dalle persone ed anche gli animali da pascolo che vivevano nella zona sono stati messi in sicurezza. Nel frattempo, sono arrivati anche i primi dati sul rilevamento della qualità dell’aria raccolti dall’Arpac. I dati completi verranno caricati nella giornata di domani sul portale del Comune.

Sono stati avviati in mattinata, inoltre, i lavori per la messa in sicurezza della strada del Vesuvio che da località La Siesta conduce a quota mille. Per questo motivo, il Comune di Ercolano ha disposto il divieto transito 0-24 da via Vesuvio fino a quota mille e il divieto di sosta lungo l’intera strada fatta eccezione per i mezzi di servizio e quelli specificamente autorizzati dagli Organi di Polizia.

La Prefettura ha confermato il pattugliamento notturno da parte dell’Esercito delle aree più critiche, mentre il Comando di Polizia Locale ha disposto il pattugliamento diurno con cambio di servizio sul posto per l’area di Novelle Castelluccio. Il Centro Operativo Comunale di Ercolano presso il Comando di Polizia locale e Protezione Civile è operativo 24 ore su 24. Sono operativi tutti gli effettivi della Polizia Locale, il personale ed i volontari del Corpo di Protezione Civile. L’Unita di Crisi istituita in Municipio è costantemente in contatto con i vertici nazionali e regionali di Vigili del Fuoco e Protezione Civile.


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :