Magazine Società

Emilio Rossi nuovo presidente dell’ANPI di Luino, succede al compianto Remo Passera

Creato il 17 luglio 2017 da Stivalepensante @StivalePensante

Nell'ultima riunione del consiglio della sezione di Luino dell'Associazione Nazionale Partigiani d'Italia, prima della sosta estiva, i membri del direttivo hanno eletto il nuovo presidente, in sostituzione del commendator Remo Passera, recentemente scomparso. Remo, così lo chiamavano tutti familiarmente, ha retto la sezione luinese per oltre un ventennio, con grande passione, forte della sua militanza giovanile in qualità di staffetta partigiana, incurante dei pericoli cui andava in contro, in quegli anni difficili sotto la dittatura fascista.

Ora, il consiglio direttivo ha scelto il suo successore nella persona del professor Emilio Rossi, già preside del locale Liceo Scientifico, fiero difensore dei valori di libertà, fratellanza e accoglienza. In questi anni ha sempre affiancato il presidente Passera nelle visite alle scuole e nei rapporti con gli enti e associazioni del territorio. Si occupava anche di tenere i rapporti con le varie amministrazioni comunali, la provincia di Varese, la Regione e le Comunità Montane.

L'elezione è stata unanime ma non è stata che la verbalizzazione ufficiale di quanto è accaduto domenica 18 giugno scorso, quando dopo aver celebrato la ricorrenza del 74° anniversario della battaglia del San Martino, sulla collina che sovrasta Duno, dove esiste il grande sacrario in onore dei giovani partigiani che furono sterminati dalle truppe nazi-fasciste, i soci dell'ANPI del luinese si sono ritrovati per un'agape fraterne ad Agra.

È proprio in questa occasione che, alla presenza della presidente provinciale dell'ANPI, Ester De Tomasi, ricordando la figura di Remo Passera, i numerosissimi soci presenti hanno accolto con un'ovazione il discorso di Emilio Rossi, decretandone anche la sua elezione per acclamazione. Mai scelta è stata così azzeccata: è giusto che colui che ha affiancato il presidente scomparso, collaborando attivamente e suggerendo opportunamente le numerose attività della sezione, continui questo prezioso lavoro, portando avanti la memoria della lotta partigiana che ha permesso all'Italia di diventare una democrazia matura e consolidata.

Emilio Rossi è la persona giusta in quanto in questo periodo tanto travagliato, i rigurgiti fascisti sono all'ordine del giorno e riportati sulla stampa nazionale e locale. All'amico Rossi vada tutta la nostra solidarietà e simpatia, certi che i valori fondanti della nostra Repubblica vengano sempre ricordati e soprattutto riproposti alle nuove generazione che, talvolta, sono sottoposte ad un fuoco di fila di notizie errate e fuorvianti.

Emilio Rossi, alla ripresa dell'attività sezionale, illustrerà il programma che coinvolgerà soprattutto gli studenti delle scuole del territorio di ogni ordine e grado. Non resta che augurare al neo presidente una proficua e lunga attività a favore delle comunità del territorio luinese.


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :