Magazine Calcio

Epilogo anticipato di un fallimento gia' previsto. la slovacchia come la corea del nord nel 66

Creato il 24 giugno 2010 da Emozionecalcio
EPILOGO ANTICIPATO DI UN FALLIMENTO GIA' PREVISTO. LA SLOVACCHIA COME LA COREA DEL NORD NEL 66C'E' POCO DA SORPRENDERSI PER L'ELIMINAZIONE DELL' ITALIA, ANCHE SE AVVENUTA PER MEZZO DI UN GIRONE CON SQUADRE MEDIOCRI E MODESTE. NEL RANKING FIFA PARAGUAY, SLOVACCHIA E NUOVA ZELANDA SI CLASSIFICANO RISPETTIVAMENTE 31°, 34° E 76°.
LA SLOVACCHIA COME LA COREA DEL NORD NEL MONDIALE DEL 1966, QUANDO UN GOL DI UN DENTISTA, TALE PARK DOO IK, PORTO' AD UNA STORICA VITTORIA, LA SUA NAZIONALE, PROPRIO CONTRO L'ITALIA.LO SLOVACCO VITTEK, COME PARK DOO IK IERI, RIMARRA' NELLA STORIA PER IL GOL SCACCIA ITALIA DAL MONDIALE.
270 MINUTI DI UN GIRONE SONO BASTATI PER CONFERMARE (SE CE NE FOSSE STATO BISOGNO) LA MEDIOCRITA' DELLA ROSA CONVOCATA DA LIPPI, IL QUALE HA VOLUTO AFFIDARSI AD UN' ACCOZAGLIA DI GENTE BOLLITA (DI UNA SQUADRA CHE HA FALLITO TUTTI GLI OBBIETTIVI STAGIONALI) O GIOCATORI DI SQUADRE CHE NELL' ULTIMO CAMPIONATO SONO ARRIVATE CHI A META' CLASSIFCA E CHI ALLA SALVEZZA A POCHE GIORNATE AL TERMINE DEL TORNEO. CI SI POTEVA ATTENDERE L'USCITA DI SCENA DA QUESTO MONDIALE, QUESTO SICURO, MA NON NEL MODO INDECOROSO CHE CI HANNO MOSTRATO LIPPI E CO. UN GIRONE PIU' SCARSO NON ESISTEVA, MA L'ITALIA HA SUPERATO SE STESSA, DIMENTICANDOSI DI ONORARE L'IMPRESA (COMUNQUE NON SMINUITA) DI QUATTRO ANNI FA.
UN EPILOGO DI UN FALLIMENTO GIA' SCRITTO, ANCHE SE A SORPRESA ANTICIPATO.
QUALCUNO SI E' CREDUTO UN DIO DELLA PANCHINA, DIMENTICANDO ANCHE QUI CHE LE PARTITE VENGONO VINTE DAI GIOCATORI, E SE POSSIBILE GRANDI.PARLARE ADESSO DI BALOTELLI, CASSANO, AMBROSINI, POLI, SANTON ECC. SAREBBE SIN TROPPO FACILE, COME SIN TROPPO FACILE E' DIRE CHE QUEST' ULTIMI SOPRA CITATI, SONO SICURAMENTE MEGLIO DI PALOMBO, MONTOLIVO, PEPE, GILARDINO E COMPAGNIA. MA TANT' E' ORA E' INUTILE STARE LI A RECRIMINARE PER CONVOCAZIONI CHE, INCREDIBILMENTE, NON SONO STATE FATTE SOLO PERCHE' IL CT HA VOLUTO FARE I CAPRICCI. ORMAI E' TUTTO FINITO TUTTI A CASA.
DA SOTTOLINEARE ANCHE LA POCA SPORTIVITA' DI QUESTO CT CHE COME IL COLLEGA DOMENECH SI E' RESO PROTAGONISTA DI UN GESTO A DIR POCO VERGOGNOSO, RIFIUTANDO LA STRETTA DI MANO AL CT DELLA SLOVACCHIA. NON C'E' CHE DIRE, UN BRUTTISSIMO AUTOGOL. IL MODO PEGGIORE DI ABBANDONERE UN MONDIALE.
LA COSA CHE CI RINCUORA SINCERAMENTE E' CHE LA PROSSIMA ITALIA SARA' SICURAMENTE MEGLIO, A PATTO CHE ANCHE IL PROSSIMO ALLENATORE/CT NON SI MONTI LA TESTA COME IL SUO PREDECESSORE.

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :