Magazine Cultura

eppur si muove

Da Alba Forni @albaforni1
eppur si muove
di Alba Forni
 E allora oggi è ... lunedì 16 settembre e sono seduta in macchina incoraggiando la mia ferritina ad attingere l'ossigeno necessario per scrivere il reportage del primo incontro del Club della Bava di Sisifo.E' una cosa divertente che non farò mai più perchè come David Foster Wallace sono presa dallafobia della prestazione. Ma da sempre! Quando si tratta di scrivere. Io mi sento al sicuro con gli schemi, le mappe, i verbali: sono un tecnico della scrittura. Quindi, ringrazio DFW per aver scritto il nostro libro del mese. L'argomento non mi piace, l'autore sì. La genesi del nome del Club, invece, è stata molto più divertente. Con sforzo democratico ho ceduto parte della mia proposta per lasciare più ampio spazio alla ... bava. Quella della lumaca, poi diventata bava di Sisifo. E come resistere alla potenza della Pietra? LaStoria di una lumaca che scoprì l'importanza della lentezza di Luis Sepùlveda (gran libro da proporre al Club!) è una storia sull'Equilibrio. E' l'ermafrodita che basta a se stesso, l'esoscheletro che abita il giusto spazio, l'esserino strisciante, lento e attento, come un filosofo zen. Francis Bacon paragonava alla traccia lasciata dalla sua bava quello che noi lasciamo della nostra presenza e del nostro passaggio nel mondo. Sisifo non è alla sua altezza, all'elogio della lentezza egli contrappone l'assurdità dello sforzo umano. Di certo rappresenta in pieno la fatica di vivere dell'essere umano che, costretto al trasporto perenne della Pietra, rilascia la sua bava convinto così di firmare la sua unicità.

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Magazines