Magazine Sport

ESCLUSIV-AA, Prandelli: “Bene Brocchi al Monza. Cassano diventerà un grande ds”

Creato il 30 ottobre 2018 da Agentianonimi
Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

Cesare Prandelli

ESCLUSIV-AA, Prandelli: “Bene Brocchi al Monza. Cassano diventerà un grande ds”E’ stato il nostro commissario tecnico dal 2010 al 2014; dalla ricostruzione post Mondiale in Sudafrica, passando per gli straordinari Europei disputati in Polonia e Ucraina, fino al complicato Mondiale brasiliano del 2014. Ma, prima ancora, è stato l’allenatore della grandissima Fiorentina, che fra il 2005 e 2010 raccolse notevoli consensi in Italia ed Europa.

Apprezzato non solo per le sue conoscenze calcistiche, ma anche per i modi gentili ed educati. Un vero signore del nostro calcio, una persona di cui il nostro movimento avrebbe urgentemente bisogno, soprattutto in questo momento di rinnovamento. Perché il cambiamento passa anche dai consigli di personaggi che conoscono alla perfezione questo mondo. E Cesare Prandelli è sicuramente una figura di spicco sotto questo punto di vista. Forse, troppo criticato dopo i Mondiali in Brasile. In fin dei conti, la stima dei giocatori che ha allenato testimonia la grandezza della persona. Ora ha voglia di tornare ad allenare e rimettersi in gioco.

Noi di Agenti Anonimi lo abbiamo contattato, in esclusiva, per un’intervista. Ci ha parlato del suo rapporto con alcuni giocatori, di campionato, Nazionale e tanto altro. Buona lettura!

“Brocchi al Monza farà bene”

ESCLUSIV-AA, Prandelli: “Bene Brocchi al Monza. Cassano diventerà un grande ds”Salve Prandelli. Cosa pensa del suo pupillo Brocchi al Monza?

Penso che abbia preso la decisione giusta. Fa bene a farsi le ossa in Serie C. Può essere un inizio importante di carriera, anche perché è preparato e conosce benissimo il calcio. Inoltre ha un gran rapporto con i calciatori“.

Anche Inzaghi, proprio come Brocchi, dopo il Milan è ripartito dalla Serie C…

Giusto, trovo molte analogie fra i due. Entrambi erano stati scelti per guidare la prima squadra del Milan, dopo l’esperienza con la Primavera. Inzaghi ha fatto poi benissimo col Venezia e penso che Brocchi possa fare lo stesso col Monza“.

Crede che Berlusconi sia stato fondamentale nella scelta di Brocchi?

Sì, senza dubbio. Cristian (Brocchi, ndr) ha scelto Monza per il grande rapporto di stima reciproca che c’è con il presidente Berlusconi. E poi c’è anche un progetto importante“.

Serie B?

Esatto. Il Monza già da quest’anno combatterà per raggiungere il campionato cadetto. E poi chissà“.

Berlusconi ha detto di volere una squadra di tutti italiani. Condivide questa sua scelta?

Fa benissimo. E’ giusto puntare sui ragazzi dei nostri vivai. E’ un progetto davvero stimolante, Berlusconi ha idee ben precise“.

“Juve di un’altra categoria, ma il Napoli è molto forte”

ESCLUSIV-AA, Prandelli: “Bene Brocchi al Monza. Cassano diventerà un grande ds”Passiamo al campionato. Come vede Juve e Napoli fino a questo momento?

La Juve è una squadra fortissima, quest’anno con il valore aggiunto Cristiano Ronaldo. Hanno una grande consapevolezza nei propri mezzi e Allegri è stato bravissimo a trovare i giusti equilibri con molti giocatori offensivi in campo. Il Napoli, invece, sta diventando sempre di più la creatura di Ancelotti. Carlo ha portato le proprie idee e principi. Punta di più sui singoli, ma sempre in un contesto di squadra. E così i giocatori si sentono più responsabilizzati e danno il massimo. Giocano davvero bene“.

Crede che con Ancelotti il Napoli possa tornare a vincere?

C’è un progetto serio. Magari non vincerà già da quest’anno, ma nei prossimi può farcela. Anche se fare meglio di Sarri non sarà semplice“.

E delle due milanesi cosa pensa?

Mi sembra che entrambe abbiano le idee chiare sul proprio futuro. L’Inter è un po’ più avanti sotto questo punto di vista, ma anche il Milan potrà fare bene, soprattutto dopo l’avvicendamento in società di personalità così importanti“.

ESCLUSIV-AA, Prandelli: “Bene Brocchi al Monza. Cassano diventerà un grande ds”Parla di Leonardo e Maldini?

Sì, proprio loro. Conoscono benissimo l’ambiente e sono molto ambiziosi. Il loro obiettivo è chiaro: vogliono il quarto posto“.

E gli obiettivi dell’Inter?

Migliorarsi rispetto all’anno scorso. Penso che già questo sia un buon risultato“.

ESCLUSIV-AA, Prandelli: “Bene Brocchi al Monza. Cassano diventerà un grande ds”Le due romane invece?

La Roma contro il Napoli ha giocato una buona partita. Sono in crescita e poi Di Francesco è un bravissimo allenatore. Non è semplice riorganizzare la squadra dopo il mercato estivo e i tanti giovani arrivati. Ma lui col giusto tempo ce la farà. La Lazio, invece, riesce ogni anno a comprare dei giocatori già pronti per il nostro campionato. E’ una grande abilità. Anche se mi piacerebbe che dicessero chiaramente quali sono i loro obiettivi“.

In che senso?

Nel senso che ormai la Lazio è una grande realtà e deve avere obiettivi ambiziosi. Non deve avere paura di esporsi con i tifosi“.

ESCLUSIV-AA, Prandelli: “Bene Brocchi al Monza. Cassano diventerà un grande ds”Cosa pensa della Fiorentina?

Condivido la scelta della società di ringiovanire la rosa. Hanno tanti giovani interessanti. L’inizio di stagione è stato molto positivo, e sono convinto possano fare una grande stagione. Ma ci vuole pazienza, anche se credo che la piazza lo abbia capito“.

Vede delle analogie con la sua Fiorentina?

Anche nella mia Fiorentina c’erano dei giovani interessanti, tra cui Jovetic. Noi però avevamo anche giocatori già affermati, come Alberto Gilardino. Quindi diciamo che in alcune cose assomigliamo e in altre no“.

ESCLUSIV-AA, Prandelli: “Bene Brocchi al Monza. Cassano diventerà un grande ds”A proposito di Jovetic: come mai non è riuscito a fare il decisivo salto di qualità?

Penso per colpa degli infortuni al ginocchio. Senza questi, avrebbe fatto un’altra carriera. Carattere e personalità non gli mancano“.

“La mia Nazionale valeva. Mancini ha grandi idee”

ESCLUSIV-AA, Prandelli: “Bene Brocchi al Monza. Cassano diventerà un grande ds”Tocchiamo ora il capitolo Nazionale. Arriviamo da un momento di grande difficoltà: l’esclusione dai recenti Mondiali e un futuro incerto. Come analizza questo momento?

E’ un momento di grande difficoltà. Mi piacerebbe che la FICG, con il neo presidente Gravina, e la Lega Calcio trovino delle idee condivise per far ripartire il nostro movimento, puntando sui giovani. Nelle Nazionali giovanili raccogliamo sempre degli ottimi risultati, poi qualcosa comincia a non funzionare“.

ESCLUSIV-AA, Prandelli: “Bene Brocchi al Monza. Cassano diventerà un grande ds”E secondo lei cos’è questo “qualcosa”?

I ragazzi devono trovare più spazio nelle rispettive squadre, ci vuole più coraggio“.

Crede nel lavoro di Mancini?

Sì, ha delle idee molto valide. Nell’ultima partita contro la Polonia ha sperimentato un centrocampo con giocatori molto tecnici e l’idea mi è piaciuta molto. Anche io in Brasile, con Pirlo e Verratti assieme, sperimentai qualcosa di simile“.

ESCLUSIV-AA, Prandelli: “Bene Brocchi al Monza. Cassano diventerà un grande ds”A proposito dell’avventura in Brasile. Si è mai interrogato su cosa non funzionò allora?

Partimmo benissimo, con la vittoria sull’Inghilterra. Poi, la partita con il Costa Rica. Abbiamo probabilmente sottovalutato gli avversari quel pomeriggio. E ciò è stato fatale, perché ormai nel calcio moderno non esistono più partite semplice. Molti giocatori di queste nazionali giocano in Europa e sono molto più preparati a livello fisico e tecnico rispetto a una volta. Peccato, perché la mia Nazionale valeva: abbiamo portato a casa due medaglie nella mia gestione. Il secondo posto agli Europei del 2012 e il terzo posto alla Confederations Cup dell’anno successivo. Non male“.

Rifarebbe la scelta di puntare su Balotelli?

Sì, perché considero Mario un fortissimo calciatore. E poi veniva da uno strepitoso Europeo. Dunque, sì, ripunterei su di lui“.

“Cassano diventerà un bravissimo direttore sportivo”

ESCLUSIV-AA, Prandelli: “Bene Brocchi al Monza. Cassano diventerà un grande ds”

Antonio Cassano, recentemente, ha detto che lei è stato il più bravo allenatore che lui abbia mai avuto. Cosa ne pensa?

Ovviamente, lo ringrazio. Mi fa molto piacere, tra noi c’è sempre stato un rapporto di grande rispetto. Ci dicevamo le cose in faccia. E’ un ragazzo molto sensibile e con la famiglia e i figli è maturato molto“.

Ora che ha smesso di giocare, cosa vede nel futuro di Cassano?

Gli consiglierei di studiare per diventare un direttore sportivo. E’ un grandissimo conoscitore di calcio e, ci metto la mano sul fuoco, può diventare un bravissimo ds. Glielo auguro“.

E nel suo di futuro?

Ho voglia di tornare ad allenare. Mi piacerebbe farlo in Italia. Spero che qualche dirigente voglia puntare su di me. Io sono pronto“.

Ringraziamo Cesare Prandelli per la sua gentilezza e disponibilità.

A cura di Filippo Angelo Porta (@FilippoPorta)

PER TUTTE LE NEWS E AGGIORNAMENTI SEGUICI SU AGENTI ANONIMI

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

L'articolo ESCLUSIV-AA, Prandelli: “Bene Brocchi al Monza. Cassano diventerà un grande ds” proviene da Agenti Anonimi.


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :