Magazine Società

Esclusivo: nuove ipotesi di Governo

Creato il 18 aprile 2018 da Alblog
Esclusivo: nuove ipotesi di Governo
Un colloquio tra un qualunquista e un altro qualunquista (Di Maio e Salvini) occupa intere pagine di tutti i giornali e settimanali con toni del tutto simili a quelli che hanno accompagnato gli incontri tra Israele e Palestina.
Ma nessuno si deve allarmare. Anzi. Lo scollamento tra società e politica ha raggiunto limiti talmente alti che alla frenesia isterica della prima, corrisponde appena un fremito della seconda, geneticamente catatonica.
Ma su questo leggerissimo fremito, purtroppo, sono sintonizzati tutti i sismografi dell’informazione (e dei social in particolare).
Massimo Cacciari, tempo fa, con felice intuizione, definì l’agone politico come un “un caos immobile”.
I fatti di questi giorni sembrano però dar torto all’acuto maitre a penser della politica italiana. Infatti, da Brunico a Trapani, da Bari a Domodossola, carovane di cronisti/e e sciampisti/e (non vorrei che la Boldrini se ne avesse a male), intasano autostrade e tangenziali per raccogliere dichiarazioni surreali.
Il tenore è questo: Toni è d’accordo con Pino, ma disposto ad incontrare Ciccio, purché non discrimini Berto. Sono quindi interessati a Gianni, ma non ostili Nando.
Nel frattempo in Siria succede, incidentalmente, qualcosa di importante e gli operai vanno in cassa integrazione.
Di questo, certo, ne parlerà Giobatta a Breccanecca, potete scommetterci. Certo, se ne parlerà in un conclave, aperto a Renzo, ma non ostile a Mimmo O’Meccanico...


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Magazine