Magazine Cultura

Essere Troppo Napoletani

Creato il 05 aprile 2016 da Rory

Miei cari,

oramai lo sapete, nonostante ostenti spesso un certo campanilismo per Benevento (città d’origine della mia famiglia), vivo a Napoli, dove sono nata e sono veramente fiera di essere napoletana. Purtroppo la mia città è spesso oggetto di critiche, fondamentalmente a causa di chi ci abita, che è etichettato ora come delinquente, ora come incivile e via discorrendo.

Fortunatamente, non tutti la pensano così (e meno male) e c’è anche chi riesce a vedere al di là delle immagini del telegiornale, che dipingono Napoli fin troppo spesso come una città violenta e sporca. E’ per questo motivo che quando ho letto dell’uscita del film “Troppo napoletano” (in uscita al cinema il prossimo 7 aprile) e ciò che ha detto a riguardo il suo produttore Alessandro Siani, ho subito desiderato di andare al cinema per vederlo. Siani ha detto di aver voluto realizzare il film partendo dalla visione di Napoli con gli occhi di un bambino, per mostrarne la sua unicità e straordinarietà. Insomma, un modo per far capire com’è Napoli dal punto di vista di chi ci vive e la ama.

Il film è interpretato dai comici Gigi&Ross e da Serena Rossi e vede come protagonista il piccolo Ciro, figlio di un neomelodico che perde la vita facendo stage diving durante un concerto. Preoccupata delle ripercussioni dell’evento sulla mente del figlio, la madre di Ciro, Debora decide di metterlo in cura da uno psicologo, il simpatico e imbranato Tommaso, il quale capisce che la morte del padre non è l’unico problema del bimbo, che ha anche diverse inquietudini amorose. I due così fanno un patto: lo psicologo aiuterà Ciro a conquistare la sua amata compagna di classe e il bimbo aiuterà Tommaso a fidanzarsi con la sua mamma.

_DSC0659

vert-Troppo-napoletano

Il bimbo Ciro mi ha già conquistata!

Il film è ambientato in parte nel celebre quartiere Sanità, che conosco abbastanza bene perché mia sorella ha vissuto lì diversi anni fa, oltre a essere abbastanza vicino alla mia vecchia casa, il che mi fa venir ancora più voglia di vederlo. Tra l’altro – e sto per dire una cosa stranissima, me ne rendo conto – ho da poco preso la residenza a Napoli dopo anni che ci vivo e per questo motivo mi sento anche io… troppo napoletana!

https://youtu.be/9uac-VoU62c/


Buzzoole



Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

Magazines