Magazine Sport

Estasi Brasile, eliminata l’Argentina: 2-0 e Seleção in finale

Creato il 03 luglio 2019 da Il Blog Dello Sportivo @blogdsportivo

Il Brasile si aggiudica il Superclásico con un gol per tempo, firmati da Gabriel Jesus e Roberto Firmino, e domenica sfiderà la vincente di Cile-Perù. Argentina valorosa e sfortunata: traversa di Agüero e palo di Messi, per il quale la maledizione in nazionale prosegue

FORMAZIONI:

Brasile (4-2-3-1): Alisson; Alves, Marquinhos, Silva, Alex Sandro; Arthur, Casemiro; Gabriel Jesus, Coutinho, Everton; Firmino. All. Tite.

Argentina (4-3-1-2): Armani; Foyth, Pezzella, Otamendi, Tagliafico; De Paul, Paredes, Acuna; Messi; Martinez, Aguero. All. Scaloni.

CRONACA:

Il primo squillo in assoluto è dell’Albiceleste con Paredes: tiro a lato di poco. La risposta brasiliana è di quelle importanti: azione avviata da un sombrero su Acuña di Dani Alves, pallone a Firmino che serve alla perfezione Gabriel Jesus, in goal con la Nazionale dopo ben 629 giorni di digiuno. Messi si carica sulle spalle la squadra con l’assist per Agüero: l’incornata del ‘Kun’ si stampa sulla traversa per la disperazione di Scaloni che stava già pregustando la rete del pari prima dell’intervallo.

Gabriel Jesus è ispirato, l’Argentina è sfortunata: conclusione al volo di Messi che colpisce il secondo legno di giornata, stavolta il palo. Il Brasile sfrutta il contropiede per concretizzare il raddoppio: Gabriel Jesus fa a sportellate con tre argentini e restituisce a Firmino l’assist per il comodo 2-0 che chiude i conti.

90 'FIM DO JOGO
🇧🇷 2-0 🇦🇷

Baixe o APP oficial da #CopaAmerica e não perca nenhum detalhe: https://t.co/mYYF6r9PXt pic.twitter.com/slMd1aCqD1

— Copa América (@CopaAmerica) 3 luglio 2019


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Magazine