Magazine Calcio

Europa League, andata play-off, stasera alle 23,00 Inter in terra islandese contro lo Stjarnan (tv Premium Calcio/HD)

Creato il 20 agosto 2014 da Nicola933
di Umberto Marzano Europa League, andata play-off, stasera alle 23,00 Inter in terra islandese contro lo Stjarnan (tv Premium Calcio/HD) - 20 agosto 2014

L’Inter affronta il suo primo impegno ufficiale della stagione: stasera alle 23,00 ora italiana i nerazzurri giocano la partita di andata dei play-off di Europa League contro lo Stjarnan a Reykjavik nello stadio Laugardalsvollur. Una sfida non semplice quella con gli islandesi che – sulla carta – sembrano più in forma e di certo sono più temprati al clima pungente dell’Islanda. L’Inter deve rodare i suoi ingranaggi, testare i nuovi arrivi, capire il livello di preparazione, mettersi per la Europa League, andata play-off, stasera alle 23,00 Inter in terra islandese contro lo Stjarnan (tv Premium Calcio/HD)prima volta alla prova con il presidente Thohir che vuole l’Europa a tutti i costi. Walter Mazzarri mette in guardia i suoi giocatori e invita tutti a tenere alta l’attenzione. «Una partita del genere – spiega – può riservare delle insidie, loro sono in ottima forma e sono imbattuti da sei partite, hanno già passato tre turni, la loro condizione atletica probabilmente ora è superiore e noi dobbiamo stare attenti a non dare loro la possibilità di colpirci. Bisogna stare cauti, è una squadra insidiosa con giocatori di qualità quella che ci troviamo davanti». «Loro stessi – prosegue Mazzarri – hanno ammesso, vedendo i nostri filmati, di essere in condizione forse superiore visto il momento diverso della stagione e hanno sottolineato che anche noi abbiamo dei punti deboli. Siamo noi che abbiamo da perderci, ma noi daremo tutto per far sì che ciò non accada». «Noi cerchiamo di fare sempre la partita – sottolinea il tecnico - siamo l’Inter, è normale. Cercheremo di farlo anche fuori casa domani [oggi, ndr]. Loro tenteranno di sfruttare qualche nostro errore, qualche disfunzione tattica che magari all’inizio dell’anno può ancora capitare. Faremo grande attenzione. È nel nostro dna, noi dobbiamo fare il nostro gioco indipendentemente dall’avversario che abbiamo davanti». Il clima freddo? «A me piace, in teoria col freddo si corre di più!».

Carica anche il capitano nerazzurro Andrea Ranocchia: «Per loro sarà la partita della vita e noi dobbiamo fare in modo che lo sia anche per noi. Per noi è ovviamente fondamentale andare avanti, domani daremo battaglia».
Attenzione alta e massima concentrazione per l’Inter che appare concentrata e serena e che riceve l’in bocca al lupo del

Europa League, andata play-off, stasera alle 23,00 Inter in terra islandese contro lo Stjarnan (tv Premium Calcio/HD)
suo presidente Erick Thohir. «Quello di domani [oggi, ndr] – dice – sarà il primo match ufficiale di questa stagione, dopo un pre-campionato nel quale la squadra ha lavorato tanto e ha disputato degli ottimi test contro avversari difficili da affrontare e sempre in trasferta. Ho parlato con il tecnico e siamo contenti di come abbiamo lavorato in queste settimane. Ho fiducia nella squadra in vista della partita di domani e faccio loro il mio in bocca al lupo. Giocatori e allenatore sanno che farò il tifo insieme a tutti i tifosi nerazzurri nel mondo».

L’allenatore dello Stjarnan, Runes Paul Sigmundsson, carica la sua squadra in vista della sfida contro l’Inter. «Stiamo bene, siamo ben preparati e la nostra mente – dice - è pronta per combattere. Abbiamo cercato di analizzare il gioco dell’Inter e lo stile di gioco dei suoi giocatori. Ci vuole un po’ di tempo per andare oltre i video, ma penso che siamo abbastanza preparati ad affrontare la gara. Penso poi che ci sia più attesa di vedere la squadra che le azioni di gioco». «Possiamo fare un risultato positivo – sostiene Sigmundsson – loro non sono ancora tutti in forma, ma noi dovremo essere intelligenti nell’affrontarli. È la squadra più forte che abbiamo affrontato, conosciamo punti di forza e loro debolezze».

Primo confronto ufficiale tra le due squadre, prima volta che lo Stjarnan ospita un club italiano, prima volta dell’Inter in Islanda. Lo Stjarnan è al debutto assoluto quest’anno in Europa e finora ha superato tutti e tre i turni preliminari fin qui disputati: gli islandesi sono ancora imbattuti in Europa, dopo sei partite, con uno score di quattro vittorie e due pareggi. Lo Stjarnan non subisce gol nelle coppe europee da 234′: ultima rete incassata dal team islandese al 66′ di Stjarnan-Motherwell 3-2, dopo i tempi supplementari, il 24 luglio; poi, si sommano i restanti 54′ di quella sfida e le due intere contro il Lech Poznan (1-0 in casa e 0-0 in Polonia). Dopo un anno di assenza, l’Inter torna a calcare i campi delle coppe europee, ripartendo dall’Europa League. L’ultima partita nelle coppe dei nerazzurri era stata il 14 marzo 2013: vittoria per 4-1 a San Siro sul Tottenham in Europa League, dopo tempi supplementari, ma con eliminazione, avendo i nerazzurri perduto per 3-0 l’andata a Londra.

Vediamo i probabili schieramenti che scenderanno in campo:
Stjarnan (4-4-2): 1 Jonsson; 2 J. Laxdal, 4 D. Laxdal, 29 Rauschenberg, 14 Arnason; 23 Blondal, 5 Praest, 7 Johansson, 8 Punyed; 10 Gunnarsson, 24 Toft. Panchina: 25 Johannesson, 4 Vemmelund, 6 Hilmarsson , 12 Aegisson, 11 Bjorgvinsson, 17 Finsen, 19 Hanssen. All.: Sigmundsson.
Inter (3-5-1-1): 1 Handanovic; 23 Ranocchia, 15 Vidic, 5 Juan Jesus; 33 D’Ambrosio, 2 Jonathan, 90 M’Vila, 17 Kuzmanovic, 22 Dodò; 88 Hernanes; 9 Icardi. Panchina: 30 Carrizo, 6 Andreolli, 26 Silvestre, 13 Guarin, 11 Alvarez, 20 Botta, 7 Osvaldo. All.: Mazzarri.

La sfida sarà diretta dal croato Marijo Strahonja, classe 1975, che il 21 agosto compirà 39 anni. Internazionale dal 2004 è al debutto con lo Stjarnan e con l’Inter. Strahonja ha un solo precedente nelle coppe europee con formazioni islandesi (Larissa-Kr Reykjavik 1-1, nella Coppa Uefa 2009/10); due incroci – invece – con club italiani, che hanno sempre pareggiato: Palermo-Sparta Praga 2-2, nell’Europa League 2010/11, e Fiorentina-Esbjerg 1-1, nell’Europa League 2013/14.

Europa League, andata play-off, stasera alle 23,00 Inter in terra islandese contro lo Stjarnan (tv Premium Calcio/HD)
Sarà possibile seguire la sfida di stasera in diretta e in esclusiva assoluta su Premium Calcio e in alta definizione su Premium Calcio HD alle ore 23,00. La telecronaca del match sarà affidata a Federico Mastria, con il commento tecnico di Roberto Rambaudi; sarà inoltre possibile selezionare l’audio tifoso, con la voce di Christian Recalcati.

Inoltre, F.C. Internazionale e Radionorba hanno annunciato in una nota di aver raggiunto un’intesa per la trasmissione

Europa League, andata play-off, stasera alle 23,00 Inter in terra islandese contro lo Stjarnan (tv Premium Calcio/HD)
in diretta ed in esclusiva territoriale nelle regioni di diffusione di Radionorba della radiocronaca delle partite di andata e ritorno dei play-off della Uefa Europa League 2014-2015 contro lo Stjarnan, in programma stasera a Reykjavik alle ore 21 locali (ore 23,00 italiane) e giovedì 28 agosto a S. Siro alle ore 20,45. Le radiocronache saranno a cura di Roberto Scarpini, direttore di Inter Channel e voce storica dell’Inter.


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog