Magazine Moda e Trend

Eva Riccobono criticata nei social: porta il figlio di tre anni e mezzo nel marsupio

Creato il 28 dicembre 2017 da Valentinap @mammeaspillo

Eva Riccobono criticata nei social perchè porta a spasso con il figlio di 3 anni e mezzo nel marsupio per fare shopping

Eva Riccobono criticata nei social: porta il figlio di tre anni e mezzo nel marsupioQui il piccolo Leo aveva circa un anno

Eva Riccobono è un’affezionata del marsupio, che usa praticamente da sempre. E continua ad usarlo, durante una passeggiata in centro a Milano con il figlio e il papà Matteo Ceccarini. Quello che non è piaciuto a molti è che il bimbo, in effetti, è grandicello.

“Eppure sto ragazzino le gambe le ha”, commenta sui social una follower e via di critiche verso la modella 34enne.

Eva Riccobono criticata nei social: porta il figlio di tre anni e mezzo nel marsupio

Eva Riccobono criticata nei social: porta il figlio di tre anni e mezzo nel marsupio
Quello che le si rimprovera, a parte il fatto che sono davvero rare le foto del bambino che cammina tra marsupio e passeggino – e ok che si stancano, lo sappiamo tutte – è che in realtà la Riccobono ha sempre ostentato quasi una perfezione nel suo essere madre, risultando spesso antipatica.

Insomma, lei che si vanta di aver allattato il figlio per due anni e mezzo, per il suo bene chiaramente, pare non preoccuparsi del suo bene in questo caso: in molti sottolineano come questa postura sia totalmente scorretta per il bambino, poichè questi marsupi dopo i tre anni non sono proprio indicati.

L’altro rimprovero – e questo lo penso spesso anche io quando vedo bambini ormai grandi nei passeggini – è che mamma e papà preferiscono portarlo così per non “perdere tempo”, invece di seguire i tempi del figlio.

A me di giudicare non va, saranno anche fatti suoi, però cavolo un commento mi viene spontaneo: ma la schiena?!


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :