Magazine Tecnologia

Facebook vince una battaglia contro l'Antitrust in Italia, multa milionaria dimezzata dal TAR - Notizia

Creato il 13 gennaio 2020 da Intrattenimento

Il TAR del Lazio ha dato infine ragione a Facebook nel contenzioso con l'AGCOM, ovvero l'Antitrust in Italia, dimezzando la multa milionaria che era stata comminata inizialmente al gigante dei social network.
Restano comunque 5 milioni di euro da pagare per Facebook, ma c'è una bella differenza rispetto ai 10 milioni inizialmente decisi in prima istanza, nel dicembre 2018. Le violazioni contestate a Facebook riguardavano quattro articoli del Codice del Consumo, per azioni e omissioni ingannevoli e per pratiche commerciali scorrette, con 5 milioni di multa per ognuno dei due ambiti.
Il TAR ha dimezzato la multa, rimuovendo dunque quella relativa alle modalità di trasmissione dei dati personali da Facebook a soggetti terzi ma confermando la sanzione relativa alla fase di registrazione, giudicata carente di informazioni e poco chiara per quanto riguarda il trattamento dei dati personali, almeno fino alla modifica effettuata nell'aprile 2018.
La multa a Facebook si riduce a 5 milioni di euro in Italia, dunque, ancora decisamente alta ma ridotta della metà, in ogni caso decisamente alla portata delle tasche di Zuckerberg, probabilmente.

Facebook vince una battaglia contro l'Antitrust in Italia, multa milionaria dimezzata dal TAR - Notizia


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog