Magazine Sport

FANTagentianonimi 18a giornata: i consigli sulle formazioni

Creato il 22 dicembre 2017 da Agentianonimi
Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

Venerdì 22 dicembre

Chievo Verona – Bologna (ore 18.00)

Due squadre di metà classifica aprono la diciottesima giornata: nei padroni di casa fidatevi di Birsa e Inglese, occhio anche a Pellissier che potrebbe partire titolare. Nel Bologna come sempre fiducia a Verdi, mentre Destro
potrebbe essere un azzardo nonostante si sia sbloccato: il Chievo in casa concede poco, se avete alternative valide non lo schierate.

Cagliari – Fiorentina (ore 21:00)

Il Cagliari viene dalla sconfitta di Roma dove ha espresso un buon calcio: in casa potete puntare su Barella e Pavoletti. Consigliato anche il solito Joao Pedro, mentre Cragno nonostante il rigore parato a Perotti potrebbe subire qualche gol. Nella Fiorentina che vuole tornare a vincere in trasferta puntate su Chiesa Veretout. Punto fisso della difesa è Pezzella, puntateci.

Sabato 23 dicembre

Lazio – Crotone (ore 12:30)

Torna Immobile nei biancocelesti ed avrà voglia di riscatto: è la sua giornata. Schieratelo con Milinkovic Savic e Felipe Anderson: il brasiliano entrerà dalla panchina ma ha già fatto vedere di poter spaccare la partita. Sinceramente ci fidiamo poco del Crotone, se potete, evitate i calabresi.

Genoa – Benevento (ore 15:00)

Sfida delicatissima per ambedue le squadre. La squadra di Ballardini si affiderà a Taarabt per arginare la difesa campana e quindi potete puntare su di lui. Izzo in difesa è una garanzia mentre terrei a riposo Perin, che potrebbe subire qualche rete. Per quanto riguarda i campani, avete poca scelta: Ciciretti è l’unico che può rendersi pericoloso. Eviterei ad ogni modo di schierare i giocatori del Benevento.

Napoli – Sampdoria (ore 15:00)

In attacco tornerà Insigne e, dopo il gol decisivo in coppa Italia, avrà voglia di ripetersi. Dei 3 quello più in difficoltà pare sia Callejon quindi lo eviterei almeno per questa giornata. In difesa attenzione ai malus di Mario Rui. La squadra di Giampaolo, priva di Zapata, si affiderà a Quagliarella ma si può rischiare anche Torreira, uno che contro le grandi ha sempre fatto bene. Da evitare la retroguardia.

Sassuolo – Inter (ore 15:00)

Reduce dalla vittoria di Genova, il Sassuolo affronterà a mille l’Inter. Berardi è un jolly (abbiate fiducia in lui!) mentre in difesa Acerbi è una garanzia di rendimento. Da evitare Consigli. Per quanto riguarda l’Inter, puntate sui soliti Icardi e Perisic ma un pensierino lo farei anche per Borja Valero, sempre tra i migliori in campo. In difesa eviterei Miranda, l’unico neo di questa stagione.

Spal – Torino (ore 15:00)

Partita complicata da interpretare. Percorso altalenante del Torino fin qui, con Berenguer che si sta sempre più ritagliando il suo spazio. Belotti segnerà ancora. Molinaro potrebbe aver difficoltà contro la velocità di Lazzari. Sirigu e Gomis garantiscono ottime prestazioni, purtroppo hanno davanti delle difese che “ballano”. Tra i ferraresi Floccari e Grassi sembrano i più in forma al momento.

Udinese – Verona (ore 15:00)

Solo vittorie da quando Oddo ha preso la squadra in mano. Tra i bianconeri impossibile non schierare la coppia Barak – Jankto: stanno trainando la società di Udine fuori dalla lotta salvezza. In difesa Nuytinck sta dando solidità al reparto. Ok Bizzarri. Nel Verona Rómulo, Verde e Bessa hanno sfoderato una grande prestazione contro il Milan. Kean potrebbe avere difficoltà contro Danilo. Caceres potrebbe sfruttare la sua esperienza.

Milan – Atalanta (ore 18:00)

Con Suso squalificato, toccherà a Borini e Calhanoglu fare da collante tra il centrocampo rossonero e Kalinic. Gli unici che ci sentiamo di consigliare sono Bonaventura e Kessiè. Calabria non consigliato, Gomez su quella fascia potrebbe avere la meglio. Nelle file della Dea, Cristante cercherà il gol dell’ex, Caldara e Ilicic faranno la differenza.

Juventus – Roma (ore 20:45)

Juve che sembra più in forma della squadra della capitale, anche se questi big match sono sempre da tripla. Pjanic al momento è l’uomo in più della Juve. Potrebbe tornare dal 1’ minuto Cuadrado, anche se è impossibile lasciare fuori chiunque giochi nel tridente bianconero. Tra i giallorossi, Nainggolan si gasa in queste partite, non consigliamo Manolas e Fazio, anche se l’argentino potrebbe avere qualche occasione su calci d’angolo e sulle punizioni. De Rossi e Chiellini a rischio Malus. Più Szczesny che Allison.

A cura di Gabriele Burini, Michael Procopio e Gabriele Restivo

Facebook
twitter
google_plus
linkedin
mail

L'articolo FANTagentianonimi 18a giornata: i consigli sulle formazioni proviene da Agenti Anonimi.


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :