Magazine Cultura

Festa di Natale (R. Stout)

Creato il 03 novembre 2016 da Stefania
Festa di Natale (R. Stout)Visto mai un Babbo Natale ricercato per omicidio? No? Bhè, nel libro Festa di Natale è proprio lui il presunto colpevole. Un Babbo Natale che era stato ingaggiato dalla vittima per servire cocktails ad una festa di Natale. Il fatto che sia scappato via dal luogo del delitto lasciando poi il suo costume da Babbo Natale nell'ascensore non depone certo a suo favore. Ma sarà davvero lui il colpevole, o bisogna cercare tra i presenti? Non erano poi così tante le persone che avrebbero potuto avvelenare la vittima. Mentre si è alla ricerca di quel misterioso Babbo Natale, però, c'è chi porta avanti una indagine per conto suo e, con il suo metodo, mette insieme elementi che lo porteranno nella direzione giusta... Quella persona risponde al nome di Nero Wolfe che ha un duplice ruolo nella storia natalizia che Stout racconta in un libro edito da Interlinea Edizioni e che mi ha permesso di fare la conoscenza con questo personaggio. Eh si, lo ammetto... è la prima volta che mi imbatto in Nero Wolfe.
Devo ammettere di aver un po' sottovalutato questo libro nell'approccio iniziale. Un librino piccino, formato piccino, maneggevole, comodo da tenere in borsa. Mi sono subito detta che sarebbe stata una lettura semplice e veloce.E invece si tratta di una storia che va letta con la massima attenzione perchè i passaggi mentali di Wolfe, per essere compresi, vanno ben capiti.E' un personaggio asciutto, Nero Wolfe. Non è di tante parole, non scende a compromessi, non si lascia manipolare e cerca di vederci chiaro prima di arrivare a conclusioni che, magari, per altri sono scontate (ma spesso errate).Questa è l'idea che mi sono fatta di questo personaggio per conoscere meglio il quale, però, dovrò leggere altro visto che in questa storia emergono pochi dettagli sulla sua personalità. So che coltiva orchidee. So anche che ha un  rapporto un tantino stridente con le forze dell'ordine ma vorrei tanto sapere perchè.
Ammetto di aver scelto questo libro in biblioteca perchè mi avrebbe fatto comodo per la Challenge di lettura delle Lgs e non sono stata certo a pensare se era uno dei primi libri o degli ultimi della serie Nero Wolfe. Il personaggio mi ha incuriosito (anche se ad un certo punto ho avuto l'impressione di trovarmi in una di quelle ambientazioni che sono proprie della Signora in giallo!), il genere mi piace... cercherò altro!
Con questa storia che si svolge in un periodo natalizio partecipo alla quarta tappa della Challenge Le Lgs sfidano i lettori, per l'obiettivo n.6. Festa di Natale (R. Stout)

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

Magazines