Magazine Cinema

Festival Internazionale del Film di Roma, apertura e chiusura in commedia

Creato il 25 settembre 2014 da Af68 @AntonioFalcone1

hjhjhjSaranno due commedie ad aprire e chiudere il Festival Internazionale del Film di Roma (IX Edizione, 16 – 25 ottobre, Auditorium Parco della Musica), ovvero, rispettivamente, Soap Opera di Alessandro Genovesi (con Fabio De Luigi, Cristiana Capotondi, Ricky Memphis, Elisa Sednaoui, Chiara Francini, Ale e Franz, Diego Abatantuono) e Andiamo a quel paese, scritto, diretto e interpretato da Salvatore Ficarra e Valentino Picone (con Fatima Trotta, Tiziana Lodato, Nino Frassica). Una scelta in fondo coerente con il richiamo della kermesse capitolina all’originario concetto di “festa cinematografica” (vedi il ritorno alla votazione del pubblico relativamente al conferimento dei premi) come connotazione idonea, ci si augura definitiva, a differenziarla dai festival cinematografici che la precedono (Venezia) o la seguono (Torino).

untitledoooo
Altra notizia da Roma, in attesa che entro la fine di settembre venga reso noto il cartellone completo, la presentazione di Spandau Ballet: Il Film – Soul Boys of the Western World , diretto da George Hencken.
Grazie alla collaborazione con Nexo Digital e Feltrinelli Real Cinema, il prossimo 20 ottobre i cinque componenti del gruppo (Tony Hadley, Steve Norman, John Keeble, Martin e Gary Kemp) saranno sul red carpet e presenteranno al pubblico il loro film, che sarà nelle sale italiane solo il 21 e 22 ottobre. Infine il Festival ospiterà nella selezione Cinema d’Oggi le opere di quattro nuove voci del cinema mondiale: Shier gongmin (12 Citizens, Xu Ang), Wir sind jung. Wir sind stark (We Are Young, We Are Strong, Burhan Qurbani), Lucifer (Gust Van den Berghe), Die Lügen der Sieger (The Lies of the Victors, Christoph Hochhäusler).


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog