Magazine Cucina

Filetti di gallinella fritti impanati

Da Zia Lora

Filetti di gallinella fritti impanati

I filetti di gallinella fritti impanati sono buonissimi, facili da preparare e graditi da tutti coloro che amano il pesce ma… senza spine. La gallinella è un pesce magrissimo ricco di proteine, fosforo, calcio e vitamina D ed è anche un pesce economico. La gallinella si può cucinare in tanti modi, al forno (qui la ricetta) o nella zuppa o appunto fritta. L’unico accorgimento che secondo me è necessario avere è cucinarla sempre sfilettata e mai intera perché le spine sono fastidiosissime. Anche quando la acquistiamo in filetti è opportuno controllare se ci sono spine ed eventualmente procedere come spiegato in seguito nella ricetta.

filetti di gallinella fritti impanati
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    10 minuti
  • Cottura:
    10 minuti
  • Porzioni:
    2 persone
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • filetti di gaallinella 400 g
  • uovo grande (o 2 se piccoli) 1
  • Pane grattugiato 100 g
  • farina 80 g
  • Olio di semi di arachide 1/3 di litro

Preparazione

  1. Appoggiare il filetto su un piatto o un tagliere con la pelle rivolta verso il basso. Con i polpastrelli delle dita individuare le spinette che si trovano al centro del filetto per circa la metà della lunghezza. Con un coltellino fare due incisioni al lato delle spinette senza arrivare alla pelle e togliere la minuscola fettina che contiene le spine. Questa operazione è tanto facile quanto importante perché ci permetterà di gustare questo buonissimo pesce senza problemi di spine.

  2. preparazione dei filetti di gallinella fritti impanati

    Preparare tre piatti:uno con la farina, uno con l’uovo sbattuto e uno con il pane grattugiato.

    Salare un pochino i filetti e poi passarli prima nella farina poi nell’uovo sbattuto con un pizzico di sale ed infine nel pangrattato.

    Mettere in una padella per friggere un dito di olio di semi di arachide e farlo scaldare (mettere una briciola e controllare: quando intorno compaiono delle piccole bollicine e sale in superficie l’olio è pronto).

    Mettere a friggere tutti i filetti che entrano in padella, cuocere per 2 minuti circa e poi girarli con cura e cuocere sull’altro lato finché non sono leggermente dorati.

    Servire i filetti di gallinella fritti impanati con spicchi di limone.

  3. Filetti di gallinella fritti impanati

Note

Ti piace la mia ricetta? Metti Mi piace sulla mia pagina ufficiale di  FACEBOOK  per non perdere le mie nuove ricette!

In cucina con zia Lora


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

Magazines