Magazine Sport

Fiorentina-Napoli: il dato che ha condannato la squadra di Sarri

Creato il 30 aprile 2018 da Agentianonimi
Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

Il dato che ha condannato il Napoli di Sarri contro la Fiorentina

Ieri, molto probabilmente, il Napoli ha detto addio al sogno scudetto. La sconfitta, pesante, contro la Fiorentina ha permesso alla Juventus di staccare quattro punti dai partenopei. La tripletta di Simeone ha condannato la squadra di Maurizio Sarri alla sconfitta e di conseguenza anche ad aver perso una gran fetta di scudetto. Decisiva anche l’espulsione nel primo tempo di Koulibaly per un fallo al limite dell’area proprio sul cholito.

C’è un dato che mostra come gli azzurri non sono mai stato realmente in partita. Insigne e compagni ha tirato verso la porta di Sportiello soltanto 4 volte. In difesa, invece, i campani hanno concesso ben 28 tiri ai viola. E’ record negativo per il Napoli. Dall’arrivo di Sarri non era mai successo.

Ovviamente l’espulsione ha condizionato la partita, ma già nei primi minuti di gioco si era vista una Fiorentina vivace, mentre il Napoli sembrava quasi intimorito. Forse, la vittoria della Juventus sull’Inter ha messo pressione ai ragazzi di Sarri che non sono riusciti ad imporre il loro gioco, finendo per essere dominati dalla squadra allenata da Stefano Pioli.

Le speranze di una rimonta scudetto sono minime, ma finché non ci sarà la matematica certezza, i tifosi del Napoli possono e devono ancora crederci.

Facebook
twitter
google_plus
linkedin
mail

L'articolo Fiorentina-Napoli: il dato che ha condannato la squadra di Sarri proviene da Agenti Anonimi.


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog