Magazine Cucina

"Fiori eduli " Benvenuta Primavera!

Da Vava

Approfittiamo delle proprietà dei fiori eduli ed erbette che sbocciano e spuntano...  è quasi primavera, tutto si riempie con il loro aroma, profumo e brillanti colori .🌹🌸🍀🌼🌻🍃🌺
Cucinare e guarnire con fiori eduli può essere un sano spunto per aggiungere un delicato sapore al cibo e creare splendide presentazioni che rendono i pasti più colorati, appetibili ed emozionanti.
C'è da tenere presente alcune cose prima di iniziare a raccogliere fiori ed erbette fra i cespugli, in special modo non raccogliete nulla che nasca fiancheggiando strade dove ci sia il passaggio di macchine perché sono piene di agenti contaminanti dai fumi degli scarichi... 
- Mangia solo fiori che sai essere  sicuro di conoscere.
- Mangia solo fiori che siano di provenienza ​bio, senza pesticidi o erbicidi, il miglior modo è coltivarli da se.
- Mangia solo i fiori e i petali, non le altre parti del fiore o della pianta che include lo stame e il pistillo, a meno che tu non sappia per certo che sono sicuri.
- Se hai allergie, usa il senso comune e cautela provando le piante che potrebbero essere correlate a quelle che ti causano problemi. Prova prima una piccola quantità per vedere se ti piace o se hai delle reazioni.
Tagliando la base bianca dai petali, si ridurrà ogni amarezza che potrebbero contenere.
Infine, cercate di assaporare tutte le distinte sfumature dei fiori ed erbette.
Allium - (porri, cipolla, aglio, scalogno ed erba cipollina) Questi piccoli fiori appuntiti tendono ad essere bianchi o viola e hanno un leggero sentore da cipolla o agliaceo. Aggiungeteli a insalate e zuppe o saltali con altre verdure per dare un tocco di sapore in più.
Basilico - I piccoli fiori viola o bianchi hanno un lieve sentore di basilico, alcuni con note di limone o menta. Questi petali aggiungono un interessante e leggero sapore alle insalate, zuppe, pasta e molto altro.
Garofano - Dei garofani esiste un ventaglio di colori e i suoi petali piumati forniscono un dolce sapore floreale. Aggiungete un tocco di colore e sferzata di sapore alle tue insalate. Sono stupendi anche anche per decorare piatti e dessert.
Camomilla - Questo bellissimo fiore simile a una margherita è famoso per fare infuso calmante. È dolcemente rilassante. Pero se siete allergici all'ambrosia, dovreste evitare di mangiarlo.
Crisantemo - Questi vivaci fiori multicolori hanno un sapore piccante, pepato e leggermente amarognolo che funziona bene in molti piatti salati e tè. Usa solo i petali però.
Coriandolo - I fiori hanno un sapore erbaceo simile a quello delle foglie, alcuni non lo amano. Aggiungi i delicati fiori bianchi alle insalate, sopra i tacos vegetariani , è un modo in più per ravvivare i pasti.
Agrumi - (arancia, limone, lime, pompelmo e kumquat) Questi fiori hanno un aroma di agrumi. I petali hanno una consistenza cerosa, quindi è meglio che siano usati con parsimonia come guarnizione o per aromatizzare l'acqua.
Trifoglio - I fiori di trifoglio hanno un sapore dolce anche se con una punta di acido e di anice, simile alla liquirizia. I fiori crudi possono essere difficili da masticare e digerire, ma possono essere teneri e deliziosi cucinati. Saltateli in padella con le verdure. Potrete anche passarli in pastella e friggerli.
Tarassaco - Quest' erba infestante è altamente salutare e commestibile, ha un sapore dolce simile al miele.
I fiori di tarassaco possono essere mangiati crudi o cotti al vapore, aggiunti alle insalate o cosparsi come minuscoli petali sul riso e sulla pasta.
Quando sono ancora boccioli chiusi possono essere sbollentati in acqua e aceto per poi essere conservati sottolio.
Le foglie tenere della pianta possono essere aggiunte alle insalate o cotte come gli spinaci.
La radice può essere arrostita e utilizzata come sostituto del caffè decaffeinato.
Finocchio - I fiori di finocchio sono di un colore giallo brillante, hanno un leggero sapore di liquirizia. Usateli sia in piatti salati che dolci.
Ibisco - Questi petali multicolori hanno un sapore di mirtillo con sentore di agrumi. Usateli per preparare infusi o uste il loro leggero sapore acidulo con parsimonia nelle insalate per alcuni importanti miglioramenti visivi.
Lavanda - Ha un dolce profumo con note leggermente aggrumate.
I fiori sono aromatici e possono essere utilizzati per migliorare piatti dolci o salati.
Cospargeteli su cupcakes e sorbetto al cioccolato fondente o aggiungeteli a zuppe, salse e riduzioni.
Verbena limonina- Il sapore erbaceo e aggrumato di questi fiori funziona molto bene con dessert e infusi.
Calendola - I tagete hanno un sapore speziato, amaro, piccante o pepato simile allo zafferano e possono essere usati al posto dello zafferano in cucina. Usate solo i petali e tagliate le estremità bianche.
Cospargeteli sopra zuppe, pasta, riso, creme spalmabili o insalate per aggiungere sapore e il loro straordinario colore giallo.
Maggiorana - I fiori di maggiorana sono molto delicati e il loro sapore è uguale a quello delle foglie. Usateli in salse, zuppe, insalate e contorni.
Menta - I fiori di menta hanno un sapore sorprendentemente buono e leggermente di menta, anche se di solito più delicato delle foglie.
Usateli per aggiungere un leggero sentore di menta a qualsiasi cosa. Provateli per aromatizzare l'acqua per una bevanda primaverile straordinariamente deliziosa e rinfrescante.
Origano - I fiori di origano hanno un sapore simile alle foglie, solo un po 'più mite.
Potete usarli in qualsiasi ricetta dove si utilizzi l'origano o aggiungeteli all'insalata.
Ravanello - I fiori di questo ortaggio a radice, hanno un leggero sapore piccante ed è ottimo per le insalate.
Rose - Il vellutato petalo di rosa glassato con zucchero è  perfetto in molte decorazioni per dolci.
Il suo gusto floreale e profumato sta bene nei dessert e nelle bevande, assicuratevi di togliere la base bianca dei petali per evitare qualsiasi sentore amaro.
Rosmarino - I piccoli fiori viola hanno un leggero sentore di rosmarino.
Ravviva il sapore nei piatti mediterranei.

Cospargili sopra le patate dolci spadellate o anche sul sorbetto di limone.
Salvia - I fiori di salvia viola, blu e rosso hanno un delicato aroma di salvia e sono incredibili nelle insalate.
Zucca - I fiori di zucca e zucchine sono alcuni dei migliori fiori per farcire e poi cuocere o friggere. Riempiteli con la vostra farcia preferita e assaporate il ​​leggero aroma di zucca.
Potete anche usarli al posto della pasta, sono più delicati ed avrete un pasto a basso contenuto calorico o aggiungeteli alle zuppe.
Girasole - Le gemme non aperte possono essere cotte al vapore e mangiate come un carciofo. Sorprendentemente, hanno anche un lieve sapore di carciofo, invece  i petali del fiore aperto possono essere usati nelle insalate.
Timo - I fiori di timo sono una versione delicata delle foglie. Sono particolarmente indicati per guarnire, ed esaltare un infuso e nelle insalate, sono ottimi anche in salse, zuppe e piatti salati. Provate anche i fiori di timo limone per condire e guarnire piatti e insalate di mare.

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Magazines