Magazine Cucina

Flan ai piselli

Da Sely

Flan ai piselli


Questa ricettina l'ho trovata qualche tempo fa su un giornale di cucina e ha subito attirato la mia attenzione.Dopo alcuni tentativi - l'ho aggiustata un po' nelle dosi e soprattutto nei tempi di cottura -, posso finalmente proporvi questa mia versione del Flan ai piselli. Potete proporre questa ricetta sia come gustoso contorno, che come piatto unico (magari in questo caso concedetevene un paio, non voglio che facciate la fame! ;-P)
INGREDIENTI (per 4 flan)280 g di piselli già lessati o al vapore (io uso quelli già pronti, 2 lattine da 150 g, ovvero 140 g sgocciolato)100 ml di latte2 uova20 g di grana grattugiatoSale, pepe q. b. Poco burro per imburrare i pirottini
Sgocciolate per bene i piselli e versateli nel robot da cucina (con montato l'accessorio lame).Unite le uova, il latte, il grana grattugiato, un pizzico di sale e una spolverata di pepe.Azionate il robot da cucina e frullate tutto fino ad avere un composto omogeneo (rimarrà comunque un po' granuloso, non preoccupatevi, è così che dovrà risultare). Se, mentre frullate, il composto dovesse attaccarsi un po' alle pareti del robot, fermatelo, fate scendere il composto aiutandovi con un cucchiaio e fate riavviare il macchinario.Versate il tutto in quattro pirottini (se non avete quelli in ceramica, no panic, vanno benissimo quelli in alluminio, anzi meglio, vedi note in fondo) che avrete precedentemente imburrato. Sistemateli in una pirofila dove avrete versato dell'acqua, deve arrivare a poco meno di metà pirottino.Infornate a 250° (ventilato) per circa 20 minuti (N.B.: il mio forno scalda un po' meno di quanto dichiarato dal termostato, regolatevi in base al vostro forno, potrebbe bastarvi qualche minuto di meno). Per sapere se è cotto, potete fare la tradizionale "prova stecchino".Sfornate i flan, toglieteli dal bagnomaria e lasciateli intiepidire.Potete servirli nei pirottini o capovolgerli.
NOTE: dai pirottini di alluminio dovrebbero staccarsi più facilmente rispetto a quelli di ceramica, fate in ogni caso attenzione a non romperli. Se non siete così temerari, serviteli nel loro pirottino, farete comunque un figurone!  :-DSe avanzano, potete conservarli per 3 giorni in frigorifero coperti da un foglio di alluminio.
Flan ai piselli
Che famina!

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Magazines