Magazine Sport

Football americano: intervista al presidente dei Giaguari, Roberto Cecchi

Creato il 12 febbraio 2013 da Sportduepuntozero

373785_2797990237800_1337817008_n<<Giocare con i migliori ti migliora>>. E’ questo il principio ispiratore della stagione che i Giaguari Torino stanno per affrontare in serie A2, sostenuto a gran voce dal presidente Roberto Cecchi: <<Siamo in preparazione atletica da metà settembre del 2012 e dalla seconda metà di gennaio per quanto concerne la parte tecnica – precisa – agli ordini del nostro nuovo coach americano. Domenica scorsa abbiamo giocato un’amichevole e i riscontri di campo sono stati buoni. Ripeteremo questo allenamento agonistico domenica prossima. I ragazzi stanno iniziando a capire le chiamate del nuovo coach (ex giocatore NFL e allenatore di ottime formazioni targate USA) che avvengono a mano con appositi segnali, in modo completamente diverso rispetto a quanto accadeva in passato. Stiamo acquisendo un approccio assolutamente più evoluto. In questo senso deve essere letto il principio prima enunciato>>.

Il via al vostro campionato è fissato per il 23 febbraio, in casa dei Blacks Rivoli, a Grugliasco: <<Un calendario decisamente bizzarro – prosegue il presidente –ci vedrà impegnati in prima battuta contro i cugini rivolesi. Un bel test d’inizio stagione>>. Parliamo di obiettivi 2013: <<Direi scontati, ovvero almeno ripetere quanto fatto lo scorso anno, ovvero raggiungere la semifinale del campionato. La finalità degli investimenti fatti, per far crescere i giovani e migliorare nel complesso la qualità della nostra società, è però quella di portarci oltre, quindi alla finale. Poi si vedrà>>. Avversarie?: <<Sulla carta il parco delle concorrenti – prosegue Roberto Cecchi – è aumentato di numero. Sono diverse infatti le formazioni solide e ben strutturate scese dalla massima serie e rappresentano un ostacolo in più per il raggiungimento dei traguardi cui accennavo in precedenza. E’ altresì vero che una maggior quantità di compagini forti assicura spettacolarità al campionato e stimoli a chi vuol far bene. Ed è questo il nostro caso. Solo confrontandoci con i migliori, ripeto, si può crescere. La squadra è in ottima forma e la voglia di dare inizio ai giochi di campo è molta. Il goal del 2013 sarebbe la vittoria del campionato>>. Una delle più antiche squadre di football americano in Italia, che nel 2009 ha festeggiato il proprio trentennale, è dunque pronta a scrivere nuove pagine di storia. Naturalmente vincente e motivante, per chi la vivrà in prima persona e per quanti, si auspicano molti per questa nuova avventura che sta per iniziare, vorranno condividerla.

Condividi via:


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :