Magazine Sport

Football Americano: partenza lanciata per l’under 19 dei Giaguari

Creato il 06 ottobre 2013 da Sportduepuntozero

giaguari vs blacks - football americanoUn’ottima cornice di pubblico e un terreno di gioco, quello dello stadio Primo Nebiolo, in perfette condizioni hanno accolto l’esordio dei Giaguari nel campionato under 19 di football americano. Prima giornata in notturna per i ragazzi gialloneri, a segno secondo pronostico nel derby contro i Blacks Rivoli. Risultato finale di 41-13 (parziali 10-0 10-7 24-0 7-6) che descrive bene la superiorità della formazione allenata dal nuovo head coach Riccardo Merola, subentrato a Jermaine Lewis. “Il punteggio è netto ma i nostri avversari hanno onorato fino in fondo l’impegno, pur essendo solamente in 14” è il commento del presidente Roberto Cecchi, “noi abbiamo disputato una buona gara, in crescendo, ma dobbiamo ancora lavorare per raggiungere la forma migliore. Abbiamo commesso qualche errore dettato dall’inesperienza; i ragazzi sono giovani ma con il tempo diventeranno giocatori completi”.

Bella prova da parte di tutta la squadra torinese, in cui spiccano le ottime prove del runningback Roberto Panato, perfetto nelle trasformazioni e nei field goal, del quarterback Rodolfo Ligotti, del fullback Davide Cacciolatto, del wide receiver Eugeniu Mamaliga e dell’ex della partita Tamir Seck, tutti e tre autori di diversi touchdown. Nell’altro match del girone, la sfida tra le due formazioni milanesi dei Seamen e dei Rhinos si è conclusa con una facile vittoria dei primi, detentori del titolo. Il prossimo turno, in programma sabato 12 ottobre alle 21, vedrà i Giaguari impegnati nuovamente in casa contro i Rhinos. Sarà un match di grande importanza, contro una delle semifinaliste della passata stagione, che in caso di vittoria potrebbe già indirizzare il girone di ferro del campionato a favore dei gialloneri. La strada è ancora lunga, ma l’obiettivo dei “Giaguarini” è arrivare fino in fondo.

Luca Bianco

Guarda dove praticare Football americano a Torino e dintorni


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :