Magazine Diario personale

Frammento n°158

Creato il 03 maggio 2018 da Zioscriba
Mi annoio talmente che finisco col sorbirmi una tappa piatta e moscia del Tour de France, (l’ultima parte in camera con la mamma, che si mangia una macedonia improvvisata con ananas e pesche) e prima ancora il gran premio di formula uno, dove un tizio che potrebbe chiamarsi Lloyd (Mongo Lloyd) invade a piedi la pista rischiando di farsi ammazzare. Aveva due cartelli, ma era sempre di spalle, l’idiota, e non si vedeva niente. Poi ho saputo dal televideo che un cartello diceva LEGGETE LA BIBBIA, e l’altro LA BIBBIA HA SEMPRE RAGIONE. Certo che molto intelligenti quelle letture non fanno diventare, mi dico.

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog