Magazine Cinema

Frozen, nel regno di ghiaccio la Walt Disney torna a far sognare

Creato il 20 dicembre 2013 da Oggialcinemanet @oggialcinema

Frozen, nel regno di ghiaccio la Walt Disney torna a far sognare

20 dicembre 2013 • Recensioni Film, Vetrina Cinema •

Il giudizio di Rosa Maiuccaro

Summary:

Frozen, nel regno di ghiaccio la Walt Disney torna a far sognare

Frozen – Il regno di ghiaccio è il nuovo fiore all’occhiello della Walt Disney, vagamente ispirato alla suggestiva fiaba di Hans Christian Andersen La regina delle nevi. Alla regia di questo film d’animazione ritroviamo Chris Buck, che ha lavorato a grandi classici della Disney come La Sirenetta e Pocahontas, e Jennifer Lee, una delle autrici di Ralph Spaccatutto, grande successo della Disney di Natale 2012. Dopo il grande successo di Brave – Ribelle, la Disney torna a fare centro proponendo un modello di principessa e di amore del tutto diverso dai precedenti. Si tratta di un magico e generoso viaggio familiare arricchito da straordinari numeri musicali. La storia, robusta e soddisfacente, è animata da personaggi coraggiosi e amabili. Un appetitoso intrattenimento familiare. Pensate che stiamo parlando del 53esimo film d’animazione della Disney, che continua a mietere successi senza mai annoiare.

Tutti i colorati protagonisti di Frozen

Tutti i colorati protagonisti di Frozen

Elsa e Anna (doppiate in originale da Idina Menzel e Kristen Bell) sono due sorelle legate da un profondo affetto ma anche principesse dell’immaginario regno di Arendelle, situato su un fiordo. Elsa possiede tuttavia dei poteri magici che le consentono di comandare neve e ghiaccio. Non è però capace di controllare i suoi potere e, per poco, rischia di far del male alla sua sorellina Anna. Elsa vive così nel ricordo di quel pericolo, nella paura e nel dolore. Le cose non cambiano dopo la morte dei loro genitori ma il giorno dell’incoronazione di Elsa come nuova regina del regno di Arendelle, la vita delle due ragazze prende una piega del tutto imprevista.

Di Andersen in Frozen c’è ben poco a parte la scheggia di ghiaccio nel cuore ed il viaggio alla ricerca dell’amore. Ma questo nuovo lavoro della Disney fornisce degli spunti di riflessione davvero interessanti e porta in scena dei personaggi originali, protagonisti di una storia quasi mai prevedibile. Frozen possiede inoltre le caratteristiche di un musical, un’operetta musicale di indubbio appeal per un pubblico di grandi e piccini. Tra tutte, le contagiose hit della soundtrack, prevalgono certamente For the First Time in Forever e Let it Go di Demi Lovato, che svelano le anime delle due protagoniste. Da una parte troviamo Anna, la sua ingenuità ed il suo disperato desiderio d’amore; dall’altra Elsa che si sente finalmente libera dalle catene nelle quali era costretta a vivere a causa di quel ricordo e della sua natura.

Straordinario il livello tecnico con cui il digitale riesce a dare forma, luce e colore al ghiaccio e alle architetture nordiche. Il dato più importante da rilevare è che la nuova principessa della Disney non ha più bisogno del bacio del principe per sentirsi degna del proprio ruolo. Elsa e Anna (doppiate in italiano da Serena Rossi e Serena Autieri) sono due eroine moderne, piuttosto femministe e sicuramente rivoluzionarie. Per loro forse un giorno il principe arriverà ma nel frattempo possono fare grandi cose anche vivendo senza. I piccini sono destinati ad impazzire per il personaggio di Olaf, il simpatico pupazzo di neve secondo cui “nella vita ci sono persone per cui vale la pena sciogliersi”. In Italia il compito di doppiarlo spetterà al nostro Enrico Brignano mentre in originale è stato doppiato da Josh Gad. All’autoritario e dolce Granpapà, capo dei nani, dà invece voce il nostro Massimo Lopez, che ha da poco ereditato anche la voce italiana di una leggenda come Homer Simpson.

L’uscita di Frozen nelle sale italiane è prevista per il 19 dicembre 2013.

Di Rosa Maiuccaro per Oggialcinema.net

Brave - RibelleChris BuckDemi LovatoEnrico BrignanoFrozen – Il regno di ghiaccioHans Christian AndersenIdina MenzelJennifer LeeJosh GadKristen BellLa SirenettaMassimo LopezPocahontasRalph SpaccatuttoSerena AutieriSerena RossiSimpsonWalt Disney


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :