Magazine Per Lei

Fuori Salone 2019, volata tra 3 installazioni

Creato il 11 aprile 2019 da Carosella
Oggi, secondo giorno ufficiale della Milano Design Week, mi tuffo nel Fuori Salone. C'è poco di più divertente in questa kermesse che scivolare da un'installazione ad un'altra quindi oggi ho deciso di far una carrellata veloce di quello eh mi ha divertito e colpito di più. Mettiamo in moto e si parte!Iniziamo in via Festa del Perdono, presso l'Univesità degli Studi di Milano, dove Marcantonio ha proposto Giraffe in Love per qeeboo_official powered by @masierolights
Fuori Salone 2019, volata tra 3 installazioni
Volando alla Fondazione Adolfo Pini in Corso Garibaldi 2, troviamo (fino all'8 luglio) "L'ora dannata" di Carlos Amorales, curato da Gabi Scardi.
Carlos Amorales si interessa al linguaggio, alle immagini e alle loro varianti e, più in generale, ai sistemi della comunicazione, al loro costante rinnovamento, alle loro potenzialità e alle loro insidie; ai meccanismi che consentono ad alcune narrazioni di emergere, a scapito di altre; e, per estensione, alla questione delle rappresentazioni dominanti, della manipolazione della comunicazione e del pensiero stesso.

Fuori Salone 2019, volata tra 3 installazioni

foto di @salvatore_gentile

In un panorama tecnologico in rapida trasformazione, @sonydesign_official sta sviluppando una visione per la robotica che arricchirà la vita e la società delle persone. La sua mostra presso lo Spazio Zegna di via Savona 56  per il #fuorisalone è intitolata 'Affinità in autonomia: Immaginare il rapporto tra uomo e robotica'.  
Fuori Salone 2019, volata tra 3 installazioni

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog