Magazine Media e Comunicazione

“Game Of Thrones”: quali famiglie appariranno (e non) nel prequel

Creato il 09 luglio 2019 da Linda93

Gli Stark e il loro stemma saranno a tutti gli effetti parte del potenziale prequel del Trono Di Spade.“Game Of Thrones”: quali famiglie appariranno (e non) nel prequel

In una recente intervista l’autore dei libri, George R.R. Martin ha confermato che gli antenati di Ned appariranno nel potenziale spin-off attualmente in lavorazione presso la rete HBO.

L’episodio pilota ancora senza titolo “racconta la caduta del mondo dall’epoca d’oro degli Eroi al suo periodo più buio. E solo una cosa è sicura: dagli orribili segreti della storia di Westeros alle vere origini delle Ombre Bianche, i misteri dell’Est e della leggenda degli Stark… non sono la storia che crediamo di conoscere”.

Hasbro Monopoly Game of Thrones (Edizione in Italiano)
Gli Stark ci saranno sicuramente” ha confermato Martin che è uno dei produttori esecutivi del progetto. Egli inoltre ha aggiunto che le Ombre Bianche – che sono state sconfitte nella stagione finale del Trono – avranno pieno effetto e non mancheranno “meta-lupi e mammut”.

Saranno invece assenti i Lannister, il prequel di fatto è ambientato prima della fondazione della famiglia, di conseguenza, la casata dei Casterly – alias la famiglia che originariamente abitava a Castel Granito, divenuta in seguito la tenuta dei Lannister – sarà ancora nella sua dimora.

Martin ha anche sottolineato che l’arco temporale dell’episodio pilota è ancora più fratturato di quello che conoscevamo. Westeros in Game Of Thrones consisteva in sette regni, ma “alla fine si torna a quando c’erano cento regni, piccoli regni e questa è l’era a cui facciamo riferimento qui”.   [TVLine]

Annunci

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog