Magazine Cucina

Gazpacho Tropical con avocado e lime in attesa del caldo: caccavelle senza istruzioni.

Da Andantecongusto @Andantecongusto
My male curiosity - Kid Creole and the Coconuts
Gazpacho Tropical con avocado e lime in attesa del caldo: caccavelle senza istruzioni. "Lava bene le verdure. Tagliale a pezzetti. Centrifuga sedano, insalata, basilico..."
"Ok, il sedano eccolo, l'insalata è lavata, il basilico freschissimo di fioriera...cosa manca? Mmmm...Occapperi, come li centrifugo adesso?
Ma io...la centrifuga CE L'HO!
Spe', nel cassetto.
Si quel robo verde pisello che era in dotazione con il robot supermega accessoriato regalo di nozze.
Mai usato. Mi sa che è ancora nella plastica....eccolo!
E adesso? Come funziona? Le istruzioni chissà che fine hanno fatto.
Devo centrifugarle 'ste verdure, a me non mi ferma nessuno: centrifugaverdepisello che non so come funzioni, non sarai tu a farmi desistere.
Mumble.
Adesso cerco in rete - Manuale di istruzione robot C1P8 verdepisello in dotazione robot supermegacessoriato Pincopallo.
Ecco, vedi che in rete si trova tutto? Clicca lì, il link - manuale C1P8 ecc...
Ok. "Se desidera ricevere manuale istruzioni robot C1P8 indichi sua e.mail e clicchi ENTRA"
Entro.
"Per ricevere manuale d'uso istruzioni robot C1P8 sottoscriva pagamento di € 78 che potrà effettuare a mezzo...."
Ehhhhhhh?
Siamo pazzi? Adesso ci provo da sola.
A logica la centrifuga va infilata nella ciotola base, sennò come diamine lo raccolgo il succo?
Ok, ci entra. Allora adesso basta che metto le verdure dentro il cilindro e poi tappo.
No. Non si tappa.
grrr [email protected]@@@@
Calma. Fammi dare un occhiata nel cassetto, sia mai qualche pezzo sia rimasto lì.
Cos'è sto coperchio? Vai a vedere che è quello per fissare la centrifuga.
EVVIVAAAA...è lui.
Adesso è chiuso, ma le verdure da dove passano?
Se le infilo in questo camino e poi spingo giù...si, ma con cosa spingo? Cassettooooo.
Ahhhh, ecco il misterioso spingino per le verdure. Ok, questo spinge giù mentre attivo la centrifuga.
Dai, proviamo.
Via.
FUNZIONAAAAA.
Non c'è niente da fare: sono un genio!
Gazpacho Tropical con avocado e lime in attesa del caldo: caccavelle senza istruzioni. Non vi è mai capitato?
Si, dico di dover utilizzare uno dei centinaia di attrezzi accumulati nel tempo di cui non ricordavate neanche l'esistenza e non sapere neanche da che parte cominciare?
Ho l'abitudine di conservare tutti i manuali di istruzione ma è già tanto che gli attrezzi siano sopravvissuti a 3 traslochi, figuriamoci i manuali.
Mi sono fissata che dovevo imparare ad usare la centrifuga, visto che ce l'ho, e che tutti esaltano i benefici dei centrifugati.
In più da qui a una settimana incomincerà il caldo vero: preparatevi.
Staremo come passeri sulla bocca di un vulcano attivo quindi è meglio cominciare da adesso ad assumere pasti freschi, leggeri e pieni di liquidi.
Possibilmente senza neanche accendere il fuoco.
Questa ricetta è stata ispirata da un Sale e Pepe di qualche tempo fa.
Mi è piaciuta l'idea di preparare dei bicchierini che si possano servire come appetizer insieme a dei crostini di pane croccante o grissini di sesamo.
Ho usato un frutto che conosco pochissimo ma che mi piace assai per la sua consistenza "burrosa" e quel lontano sapore di nocciola.
L'avocado non è solo Guacamole, ma è un frutto versatile e decisamente sano, pieno di grassi buoni (i monoinsaturi, o spazzini del cuore) che prevengono il colesterolo.
Inoltre essendo molto calorico, è particolarmente adatto ai bambini e ragazzi in crescita, anche in piccole quantità.
Io sono riuscita a trovarlo al super, in genere distribuito dai F.lli Orsero che sono specializzati in frutta tropicale di ottima qualità.
Il sapore di questo Gazpacho vi ricorderà i tropici, anche se non ci siete mai stati, e se in casa avete una centrifuga, tutto sarà facile come bere un bicchier d'acqua.
Se invece avete voglia di trovare ispirazione per qualche altra ricetta tropicale o di sapore internazionale, vi invito a dare un occhiata a questo blog. 
Gazpacho tropical con Avocado e Lime - ingredienti per 4 persone
1 grosso avocado maturo
1 cuore di sedano
1 piccola lattuga romana o gentile (50 g)
un mazzetto di foglie di basilico
1 cipollotto bianco
2 lime
4 ravanelli
olio extravergine d'oliva (io Nocellara Dop)
Sale - Pepe macinato fresco
Lavate bene il sedano, privatelo dei filamenti e tagliatelo a pezzetti.
Lavate la Lattuga, il basilico ed il cipollotto.
Tenete da parte qualche fogliolina di lattuga per la decorazione.
Centrifugate le verdure.
Sbucciate e tagliate a pezzi l'avocado quindi frullatelo insieme al centrifugato, al succo spremuto di un lime, 2 cucchiai di olio extravergine.
Se la crema risultasse troppo densa, aggiungete uno o più cucchiai di acqua gelata o frullatela insieme ad un paio di cubetti di ghiaccio.
Aggiustate di sale, una bella macinata di pepe e versate il gazpacho in piccoli bicchieri.
Servite decorando con lattuga, una fettina sottile di lime e ravanello.


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :