Magazine Architettura e Design

“Geometrie klimtiane”: quando Augusta Camuglia trasforma abiti in opere d’arte

Creato il 07 luglio 2011 da Harimag

Cuciti a mano, all’uncinetto, uno per uno. Così gli abiti della collezione “Geometrie klimtiane” che Augusta Camuglia, stilista e docente all’Accademia Euromediterranea di Catania, ha presentato al MADEINMEDI 2011 a Catania, durante il defilé SOOD Generation, dedicato ai talenti della moda già emersi e apprezzati.

Ogni abito un pezzo unico, che nei colori e nelle forme riprende i quadri del grande artista viennese Gustav Klimt, il cui tratto è difficilmente confondibile. Originalità, certo, ben lontana dall’azzardo, dimostrazione che si può avere buongusto anche presentando una novità. A noi “Geometrie klimtiane” ricorda perfino un po’ Missoni. E a voi?

Le foto sono di Marco Spartà. Ne trovate altre sulla nostra fanpage su Facebook.

Augusta Camuglia, MIM 2011
Augusta Camuglia, MIM 2011
Augusta Camuglia, MIM 2011
Augusta Camuglia, MIM 2011
Augusta Camuglia, MIM 2011
Augusta Camuglia, MIM 2011
Augusta Camuglia, MIM 2011
Augusta Camuglia, MIM 2011

Share


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :