Magazine Cucina

Gialle&Co. Una zucca for Gialle- Gialle&Co. si prepara ad Halloween

Da Giorgino50
Gialle&Co. Una zucca for Gialle- Gialle&Co. si prepara ad Halloween
Per Halloween uno special da Gialle&Co., il nome sarà proprio "Una zucca for Gialle" e costerà 9 euro: al posto della classica baked potato sarà la zucca la base della preparazione di questo ristorante nato da meno di una settimana, lo scorso 26 ottobre.
Trancio di zucca con rucola, salsiccia cruda di Bra e scaglie di grana
Ingredienti:
- 1/6 zucca delica
- Rucola
- Salsiccia cruda di Bra
- Grana Padano
- Sale
- Pepe
- Olio evo
Procedimento:
Prendere una zucca delica e tagliarla a metà, ripulirla dai semi e lavare la buccia. Dividere una metà in 3 spicchi e cuocere in forno a 180 gradi per 45 minuti. Lavare la rucola e frullare la stessa aggiungendo sale e olio in modo da ottenere un pesto. Una volta cotta la zucca incidere lo spicchio tra la buccia e la polpa per facilitarne il consumo. Impiattare la zucca aggiungendo qualche goccia di pesto di rucola, un pizzico di sale, pepe e olio. Aggiungere una manciata di rucola in foglia e sopra di essa appallottolate 6/7 palline di salsiccia. Finire con scaglie di grana e un goccio d'olio per lucidare il tutto.
Gialle&Co.
E'  il primo ristorante a Milano che trasforma e reinterpreta in chiave italiana la tipica baked potato inglese.
Sarà in zona Moscova il ristorante meneghino interamente dedicato alla patata cotta al forno e declinata in quindici ricette signature e altre stagionali ideate dallo chef Andrea Vigna. Ce n'è per tutti: dalle Fishytariane alle Veggytariane, dalle Meatariane alle Vegane.
Tutto nasce dall'idea di cinque amici, durante un viaggio a Londra. Cercando qualcosa di tipico e poco distante dall'albergo la compagnia approda in un pub dove la proprietaria acclama a gran voce che qui si possono trovare le migliori baked potatoes della città. Ne ordinano diverse, dalla classica burro panna acida e bacon alla variante con pollo e salse, ma il tasting non è soddisfacente: pesantezza e gusto sciapo. Uno di loro decide quindi di sfidare la proprietaria a cucinare una baked potato all'italiana, in cambio di carpire i segreti della ricetta tradizionale. Quella notte nasce la prima ricetta della baked potato di Gialle&Co., la Threecolore con stracciatella, songino e pomodorini.
Le proposte:
Dai 7 agli 11 euro le proposte di Gialle&Co hanno nomi divertenti e ironici, come il concept del locale: si dividono in Fishytariane , per gli amanti del pesce, in Meatariane, per chi non può fare a meno della carne, in Veggytariane e Vegane per il popolo green.
Dodici proposte classiche e altre tre stagionali che arricchiscono la scelta dei menu. I signature dishes di Gialle&Co sono senza dubbio la Controstream (con salmone, crème fraîche allo zenzero, aneto e anacardi); la Mortacci yours (con guanciale croccante, salsa carbonara e pecorino); la Ratatoma (con ratatouille di verdure al forno, toma, origano fresco) per finire la Molto Well (Olio al basilico, crema melanzane, origano fresco e pomodorini confit).
Scarica il menù cliccando qui
Il design: 
Per creare Gialle&Co si è riunito un vero e proprio team composto da chef, esperti di marketing, art director ed interior designer, per creare un forte concept, non solo un locale, ma anche un brand con un DNA deciso da assaporare attraverso l’esperienza di tutti i sensi.
Lo studio, curato da The Chic Fish, si è focalizzato sul prodotto, la baked potato, sulla sua genuinità, oltre che sulla capacità tutta italiana di trasformarlo in una prelibatezza, grazie alla creatività culinaria tipica del Bel Paese.
L’interior design del locale si ispira a luoghi rurali e genuini, attraverso l’utilizzo di materiali grezzi, ma che trattati ed accostati nel giusto modo diventano raffinati e inusuali. Un design elegante ma nude, il locale è caratterizzato dalla ricerca di pezzi vintage e dalla sperimentazione attraverso le contaminazioni di materiali antichi con altri ultramoderni. Ma la vera innovazione è la costruzione di una serra all'interno del locale: cucina e bar sono racchiusi all’interno di un artistico collage di vecchie vetrate vintage recuperate in tutta Italia, per trasmettere la sensazione di mangiare all’esterno pur essendo all’interno, in un gioco di dentro e fuori che trasporta in un mondo rurale, lontano dalla caotica Milano.
Nella sala principale dalla fontana liberty da giardino recuperata da un'antica villa nobiliare, l'acqua potabile naturale e frizzante disseta gli amanti delle patate. I banconi ed i tavoli mostrano i segni del tempo e della natura: sono composti da antiche pietre vicentine del Gottardo rimaste all’aperto sotto le intemperie per anni. I muri sono decorati in un voluto unfinished mood, a testimoniare che la materia prima, da Gialle & Co. è la vera protagonista del locale, ancor prima di essere lavorata. La serra si completa con la particolare vetrina, che con un sistema unico nel suo genere studiato nei minimi dettagli permette al locale di aprirsi completamente alla città nelle giornate di bel tempo e diventando contemporaneamente nuovi posti a sedere.
L'aperitivo: 
Non mancherà inoltre una proposta per l’aperitivo: le mini baked. Patate più piccole dai 3 ai 14 euro, farcite e servite come finger food, per una degustazione completa, adatta ai più curiosi. Dalle 19:00 alle 20:30 saranno accompagnate da un buon vino o una birra artigianale (è Canediguerra il birrificio di Alessandria selezionato dal team di Gialle).
Orari:
Aperti 7 su 7 dalle 12 alle 23
Contatti:
Gialle&Co
Via A. Volta, 12
20121 Milano
333. 8255507
info@gialleandco.com

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :