Magazine Cucina

Gialletti con zucchero di canna grezzo

Da Johanson_2012

Gialletti con zucchero di canna grezzo

I gialletti sono prodotti tipici del Veneto e provengono dalla tradizione povera e contadina. La farina di mais ingrediente principale, era utilizzata nella dieta delle famiglie intere. Il suo nome deriva dal caratteristico colore giallo che in dialetto che in dialetto veneziano si dice zàlo. I gialletti hanno molti nomi: Zaeti, in veneziano Xaeti,  Zalletti e di rado gialletti. Questi biscotti hanno origini antiche, infatti, Goldoni lo scrittore li nominava nella commedia "La buona moglie" del 1749. La prima ricetta dei Zalletti veneziani compare La nuova cucina economica di Vincenzo Agnoletti. scritto nel 1803.
[adrotate banner="21"]

Ingredienti per 36/38 Gialletti

  • 175 g di farina di mais fine (fioretto)
  • 100 g di zucchero di canna
  • 150 g di farina 0
  • 100 g di burro
  • un pizzico di sale
  • 100 g di uva sultanina
  • 1/2 bustina di lievito
  • 1 uovo
  • zucchero a velo
  • latte q.b.

Preparazione dei biscotti

Fate ammorbidire l'uva sultanina in acqua tiepida. Fate sciogliere il burro a bagnomaria e sbattete i tuorli con lo zucchero di canna. Unite la farina di mais e quella 0, aggiungete un pizzico di sale e mezza bustina di lievito. Mettete il burro fuso e tiepido e iniziate ad impastare, aggiungendo le uova sbattute. Unite l'uva sultanina sgocciolata e ben asciugata.
[adrotate banner="21"]
Lavorate bene l'impasto, se dovesse essere troppo duro aggiungete qualche cucchiaio di latte. Una volte che l'impasto è omogeneo, formate delle palline grandi come delle noci. Disponetele su una teglia rivestita con carta da forno. Scaldate il forno a 180° C e infornate per 12 15 minuti. A fine cottura cospargeteli con zucchero a velo, serviteli freddi o tiepidi.  Il vino da abbinare è un moscato dolce.

Spumante Moscato Dolce
Spumante Moscato Dolce Pizzolato € 6.9 Lo trovi su Macrolibrarsi.it

Il moscato è frizzante, leggero, dolce ed equilibrato. E' di origine veneta e il suo grado alcolico è 7% vol. Il suo colore è giallo paglierino scarico di riflessi dorati e brillanti. Il suo profumo è armonico, penetrante con note di miele, pesca albicocca matura. Si abbina bene con dolci dessert e aperitivo con della frutta fresca.

Consigli per la variante vegan dei gialetti

La preparazione è identica, cambiano solo qualche ingrediente di origine vegetale invece che animale, sempre con le stesse dosi e metodologie di preparazione

Ingredienti per Gialetti vegan

  • 175 g di farina di mais fine (fioretto)
  • 100 g di zucchero di canna
  • 150 g di farina 0
  • 100 g di burro di soia o di margarina vegetale non idrogenata
  • un pizzico di sale
  • 50 g di uva sultanina
  • 50 g di pinoli
  • 1/2 bustina di lievito
  • scorza grattuggiata di 1 limone
  • 200 ml di latte di soia
  • vaniglia in polvere
  • 50 g di zucchero di canna a velo

Per la preparazione identica a come è stata sopra indicata

Salva

Salva


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :