Magazine Famiglia

Giardinaggio con i bambini: cosa abbiamo imparato?

Da Marlenetrn

Giardinaggio con i bambini: cosa abbiamo imparato?

I bambini amano i giardini, i fiori, le piante e tutto ciò che li riporta alla terra. l Pupo quasi 4anni da quanto è spuntato un po di sole non perde occasione per mettere le mani nella terra e con la sua paletta (quella del mare) iniziare a scavare buche.
Ho pensato quindi di sfruttare questa sua passione per insegnargli qualcosa in più sulla natura e per fare del giardinaggio insieme. 

Giardinaggio con i bambini: cosa abbiamo imparato?

Giardinaggio con i bambini: cosa abbiamo imparato?

Giardinaggio con i bambini: cosa abbiamo imparato?

Ho deciso di fargli piantare il basilico, o meglio di farglielo travasare dal vaso in cui viene venduto ad un altro più grande. A pranzo poi, ho preparato della pasta al pomodoro e di proposito ne abbiamo messo qualche fogliolina sopra, in modo da vedere rapidi i risultati della mattinata di giardinaggio con il papà. 

Giardinaggio con i bambini: cosa abbiamo imparato?

Giardinaggio con i bambini: cosa abbiamo imparato?

Giardinaggio con i bambini: cosa abbiamo imparato?

Abbiamo preparato la base con della terra nuova, lui si è occupato di smuoverla bene bene con il rastrello e poi innaffiarla con tanta acqua in modo che fosse pronta ad accogliere le piantine. 
Prima di inserire le piantine nuove nel terreno gli abbiamo preparato "la casetta" un buchino bello profondo in cui inserire le radici. il buchino lo ha fatto lui con le manine e l'aiuto della palettina. Ok non è stato proprio delicato nel maneggiare poi le piante, infatti poi è dovuto correre in soccorso il papà, ma ha imparato che certe cose richiedono una certa cura.

Giardinaggio con i bambini: cosa abbiamo imparato?

Giardinaggio con i bambini: cosa abbiamo imparato?

Giardinaggio con i bambini: cosa abbiamo imparato?

5 cose che abbiamo imparato facendo giardinaggio: 
  • Le verdure o le erbe che piantiamo possono essere mangiate e quindi diventare cibo, subito o aspettando il tempo giusto; 
  • Pazienza e Precisione: i bambini piccoli come il Pupo (quasi 4anni) non sono molto pazienti e dar loro dei compiti precisi e alla loro portata gli da la possibilità di fare le cose bene e nel giusto tempo, come quando doveva fare i buchini per le radici; 
  • La cura per le cose, il nostro basilico è la sua principale preoccupazione, lo innaffia e lo guardiamo crescere insieme; 
  • Ricette da fare con le verdure e le erbe piantate, imparando la provenienza del cibo. 
  • Nuovi vocaboli: giardinaggio, innaffiare, trapiantare, cosa sono le radici e a che cosa servono; 

Giardinaggio con i bambini: cosa abbiamo imparato?



Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog