Magazine Programmi TV

Giletti su La7 la domenica sera contro Fazio

Creato il 27 ottobre 2017 da Iltelevisionario

Massimo Giletti, nuovo volto di La7, ha annunciato a Piazzapulita che il suo nuovo programma andrà in onda la domenica in prima serata contro Che tempo che fa di Fazio Fazio. “Con Cairo abbiamo deciso di andare in onda contro Fazio la domenica sera. Certo, sarà come Davide contro Golia, però nella vita bisogna avere coraggio”. Il titolo della trasmissione, che inizierà il 12 novembre, non è stato ancora deciso.

Massimo Giletti ieri a @PiazzapulitaLA7 annuncia 'andremo in onda la domenica sera contro Fazio' https://t.co/DquTUZCHAe #Piazzapulita #La7

— La7 (@La7tv) October 27, 2017

Una “vendetta perfida” quella di Giletti, scrive Laura Rio su il Giornale:

Una vendetta perfida. Massimo Giletti ha studiato con calma la mossa più dannosa che poteva fare contro la Rai, colpevole di averlo costretto ad andarsene chiudendo la sua Arena. Lo ha platealmente annunciato ieri sera su La7 negli studi di Piazza pulita, intervistato appositamente da Corrado Formigli: «Andrò in onda la domenica sera contro Fabio Fazio», ha detto. Cioè cercherà di disturbare il programma della tv di Stato in questo momento più fragile anche perché sotto attacco dei media e della politica. Non solo: andrà a portare via spettatori all’uomo, Fabio Fazio, che è stato scelto come simbolo della tv di Stato, come portavoce del tipo di intrattenimento e di informazione che i vertici Rai vogliono in questo momento, soft ed elegante. Mentre lui, Massimo Giletti, è stato scartato perché considerato troppo populista, provocatore, agitatore delle piazze. Dunque, una nuova sfida è aperta: certo – come dice Giletti – si tratta di Davide contro Golia perché i numeri de La7, dove si è rifugiato il giornalista, non sono quelli di Raiuno. Comunque nella situazione in cui versa Che tempo che fa, che perde ascolti ad ogni puntata a fronte di un contratto faraonico per il presentatore, qualsiasi diminuzione di share, anche minima, diventa un problema. «La domenica c’era chi non mi voleva far parlare – ha sparato forte Giletti a Piazza pulita – ma io sono un uomo libero, lo sono sempre stato. E credo nell’informazione libera. Di destra o di sinistra anche marcata, non mi interessa, ma che sia libera e rispettosa delle idee altrui». Insomma Giletti fa capire che metterà in piedi delle domeniche sere infuocate, facendo parlare la gente, soffiando sul malumore popolare verso i privilegi, gli sprechi, il malaffare. Manna per i numeri Auditel. La sfida comincerà il 12 novembre.

Annunci

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :