Magazine Attualità

Giornalismo ludico e childish: la pagina “politica” del Corriere ai tempi del Contevirus. E un appello al CDA: “Riportate De Bortoli al suo posto!”.

Creato il 26 febbraio 2020 da Rosebudgiornalismo @RosebudGiornali
Giornalismo ludico e childish: la pagina “politica” del Corriere ai tempi del Contevirus. E un appello al CDA: “Riportate De Bortoli al suo posto!”.

Se non fosse che viviamo tempi in cui è molto facile mostrare tutto ciò che si vede, non sarebbe da biasimare chi non credesse a quanto si scrive del "giornalismo" italiano. Ma per chi sa come funziona ecco qua sotto anche un ingrandimento della "pagina politica" in "prima".

D'accordo... va bene tutto, va bene la necessità di fare l' hiring di giovani co.co.co per risparmiare; va bene il senso ludico dei tempi, lo scarso disinteresse generale verso l'informazione seria; la tifoseria politica partigiana che sta ridicolizzando i curriculum di tantissimi cosiddetti "direttori" di giornale, se mai di CV ne hanno avuto uno.... ma a tutto dovrebbe esserci un limite!

Dunque, perché il CDA di codesto quotidiano non riporta De Bortoli dove dovrebbe stare, cioè alla direzione del primo quotidiano italiano? Possibile che la deontologia e la professionalità facciano davvero schifo?

Ah, NON saperlo....!! Sic!

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog