Magazine Informazione regionale

Giornata Internazionale della Donna: Quirinale, cambio al femminile

Creato il 07 marzo 2018 da Vivicentro @vivicentro
Come ogni anno, la Presidenza della Repubblica celebrerà, domani 8 marzo, la Giornata Internazionale della Donna.
La Giornata di  quest’anno sarà dedicata al tema “Donne e Costituzione”.

Giornata Internazionale della Donna: Quirinale, cambia della guardia al femminile

Nella Giornata Internazionale della Donna, il Quirinale renderà omaggio domani, all’impegno delle donne nel cammino verso la conquista della parità dei diritti.

Le esigenze di tutte le italiane sono sempre state:

  1. uguaglianza tra i sessi,
  2. sostegno familiare,
  3. garanzie per la maternità,
  4. tutele lavorative
  5. pari opportunità formative e professionali.
La cerimonia per la Giornata Internazionale della Donna, sarà trasmessa in diretta su Rai Uno dalle ore 11.00.

La Cerimonia sarà condotta da Cristiana Capotondi e si aprirà con la proiezione del video “Donne e Costituzione”.

La prolusione sarà affidata alla professoressa Linda Laura Sabbadini.

Interverrà Maria Elena Boschi, sottosegretaria alla Presidenza del Consiglio con delega alle pari opportunità.

Concluderà la cerimonia l’intervento del Presidente Mattarella.

L’attrice Valeria Solarino leggerà alcuni brani significativi di interventi delle onorevoli:
  1. Angela Guidi Cingolani e Teresa Mattei
  2. e della senatrice Angela Merlin.

I loro interventi sono stati scelti in rappresentanza delle prime 21 donne elette alla Costituente.

Spazio anche alla musica con la cantautrice Chiara Civello, accompagnata da un Trio d’archi di musiciste.

Prima della cerimonia il Presidente Mattarella premierà le scuole vincitrici del concorso:

“Le madri della Costituzione”

promosso dal Miur.

Tutta al femminile, come di consueto, la Guardia d’Onore del Palazzo del Quirinale.

vivicentro.it/ATTUALITA’

NOTA – La Giornata internazionale della donna ricorre l’8 marzo di ogni anno.

Rappresenta una delle due giornate dedicate ai diritti di genere.

Specialmente in passato e ancora oggi, ad esempio dall’UDI, viene anche definita Festa della donna.

In occasione della giornata della donna 2017 si auspicò, da fonti ONU, che nel mondo sia raggiunta una effettiva parità di genere entro il 2030.

(da wikipedia)

TUTTI I DIRITTI RISERVATI. Si diffida da qualsiasi riproduzione o utilizzo, parziale o totale, del presente contenuto.
E’ possibile richiedere autorizzazione scritta alla Redazione di VIVICENTRO..
L’autorizzazione prevede comunque la citazione della fonte con l’inserimento del link del presente articolo Giornata Internazionale della Donna: Quirinale, cambio al femminile


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog