Magazine Società

GIOVANNA PERUCCI, Una badante in famiglia. Guida pratica per una buona convivenza, Erickson, 2015, p. 266

Creato il 15 settembre 2015 da Paolo Ferrario @PFerrario
  • Presentazione
  • Contenuti

Il libro si rivolge a tutti quei familiari — e sono tanti — che si confrontano con l’esperienza intensa, coinvolgente e complessa del prendersi cura di un anziano fragile. Come cambia la relazione con la persona anziana quando questa inizia a perdere la propria autonomia? In base a quali criteri scegliere l’assistente familiare, la cosiddetta «badante»? Come gestire il rapporto con una persona estranea che affiancherà i familiari nel prendersi cura dell’anziano? Che fare quando sorgono tensioni o conflitti?
Il volume ripercorre le tappe di un percorso articolato e irto di ostacoli, integrando gli sguardi dei vari soggetti coinvolti e proponendo molte indicazioni utili:
– strumenti per la selezione delle assistenti familiari;
– informazioni pratiche, griglie di riflessione, segnalazioni di indirizzi web;
– testimonianze dirette di assistenti familiari;
– proposte di lettura e approfondimento.
Una badante in famiglia si presenta come un manuale di facile consultazione, ma non è un semplice compendio di nozioni generali o di ricette già pronte. È piuttosto uno strumento, che chiama in causa continuamente chi lo utilizza e che al tempo stesso si presta a molti usi in diversi contesti e da parte di diverse persone — figli, coniugi, nuore e generi, nipoti, ma anche assistenti familiari — che si trovano a gestire la cura di una persona anziana a casa.

Argomento Famiglia e relazioni di cura"> Famiglia e relazioni di cura"> Famiglia e relazioni di cura">Lavoro sociale e politiche di welfare > Famiglia e relazioni di cura

Sorgente: Una badante in famiglia


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :