Magazine Attualità

Giro d’Italia, la vergogna di una RAI asservita al potere

Creato il 16 maggio 2014 da Andrea86
Giro d’Italia, la vergogna di una RAI asservita al potereIl giro d'Italia, nella giornata di ieri, ha fatto tappa a Vairano Patenora (CE), precisamente nella frazione di Vairano Scalo. Ma alcune scelte dell'organizzazione del giro e della RAI hanno indignato la popolazione di Vairano e diversi esponenti della politica locale. Vi riporto l'articolo dell'amico Thomas Scalera dal sito Vairano News.
Complimenti agli organizzatori della Gazzetta e della RAI che hanno fatto una gran bella frittata durante il passaggio del giro d’Italia per Vairano Scalo. Era prevista una carovana che doveva arrivare 2 ore prima, era prevista una manifestazione davanti al monumento dello storico incontro di Vairano.
Ebbene con la grande delusione dei tanti bambini intervenuti la CAROVANA è passata dritta senza fermarsi, contrariamente a quanto sapevano gli amministratori e il Sindaco.
Ma non basta.
Sapete cosa ha fatto mamma RAI? Durante il passaggio per la piazza, davanti a Taverna Catena ha mandato la PUBBLICITA'. Una vergogna.
Hanno semplicemente occultato il luogo dell’Unità d’Italia, probabilmente per un intervento di qualche importante politico del luogo che da sempre osteggia la VERITA' STORICA.
L’intera popolazione è sconcertata, tutti sono basiti e delusi compreso il Sindaco Bartolomeo Cantelmo che ha rilasciato questa dichiarazione:

Sarebbe il caso che l’amministrazione chieda spiegazioni all’organizzazione perché quello che è accaduto è assolutamente da condannare.
La dichiarazione di Martone del gruppo Torre non ha tardato ad arrivare: “E’ l’ennesimo schiaffo ai vairanesi, quindi, a questo punto, penso che il 22 il Consiglio Comunale debba prendere atto di PRENDERSI TUTTO IL PALAZZO DI TAVERNA CATENA, perché qui c’è qualcuno che vuole OCCULTARE la verità, ma non potrà riuscirci. Poi se il Ministro Franceschini, grazie ai suoi agganci sul posto, vorrà ostacolarci vuol dire che coinvolgeremo le imprese di costruzione locali e TAVERNA CATENA ce l’aggiustiamo noi, senza aspettare l’elemosina di nessuno.”
Chiediamo alle forze politiche di Vairano, TUTTE, di mandarci il loro video di protesta perché l’ennesimo colpo basso dato a Vairano non può passare così impunito. Oggi siamo stati colpiti tutti, ma soprattutto è stata ASSASSINATA ancora una volta la VERITA’.
Di seguito i Video:
Thomas Scalera:

Gianpiero Martone (gruppo Torre):


Enzo Orabona (Partito Democratico):
“La mia rabbia e il mio sdegno per quanto accaduto sicuramente e concordo con il Sindaco prima di sentenziare oppure prima di fare della facile demagogia vanno chiariti i perché dell’accaduto una cosa da notare dopo il passaggio a Vairano i ciclisti sono caduti sarà un segno?“

Fonte: Vairano News
Vuoi collaborare con Informare è un dovere? Puoi mandare le tue segnalazioni e/o inviare i tuoi articoli all'indirizzo e-mail [email protected]

L'articolo del giornalista Stefano Peccerillo sul quotidiano 'La Gazzetta di Caserta' di oggi:
Giro d’Italia, la vergogna di una RAI asservita al potereClicca per ingrandire

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

Magazines