Magazine Arte

Glenn Gould plays Bach ♪

Creato il 20 marzo 2020 da Vsgaudio @vuessegaudio

La doppia forma della poesia dialettale e il fantasma di scrittura diGiancarla Pinaffo≡ 1. Mi sembra che la poesia diGiancarla Pinaffoabbia una certa frequenza, che è questa la sua marca, più che in qualche modo, della preposizione 'd lou, anche: da lou ; da la, che ha lo stesso movimento simmetrico-intransitivo di de e des, nel francese antico, e lo stesso " de" provenzale[i]. La relazione simmetrica ha sempre proprietà opposte: bilateralità, reversibilità, riflessività; la relazione intransitiva indica invece un punto non oltrepassato, e siamo nel campo delle possibilità, potenzialità; messe insieme, si può ottenere uno stato perfettivo bilaterale o reversibile.[ii] Che, mi pare, è, può essere, la forma peculiare del suo stile.
1.1 Già dalla semplice preposizione bilaterale e intransitiva, ci si porrà l'interrogativo sulla scelta dei poeti dialettali, in genere, come se "scrivere" fosse come il "Voler-Scrivere" a cui Barthes dà un' apparenza intransitiva[iii]. Che cosa fa chi scrive nel ...


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog