Magazine Poesie

Gli occhi del mare

Da Miryam

Gli occhi del mare
Azzurri e trasparenti Di giorno Neri e  brillanti Di Notte Occhi che parlano ai cuori Di uomini rudi E sciolgono brina Come il sole d'agosto Sono negli echi di sguardi In visi di donne Che cambiano federe alle nuvole E rifanno i letti alle stelle nel limpido buio Di spuma dell'onda S'inebrianoGuardando la luna E la notte si rinnova di estasi Accendono il cielo di luce diafana E fissano d'eterno quell'attimo lestoGli occhi del mare Avvinghiano d'immenso Vegliano i pensieri Fino alla nuova alba Che spazza via il chiarore notturno E colora di un nuovo giorno la vita

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Magazines