Magazine Società

Gli studenti dell’Università dell’Insubria a lezione dalla Guardia di Finanza

Creato il 22 ottobre 2019 da Stivalepensante @StivalePensante

Oggi pomeriggio, oltre 50 studenti dell'Università dell'Insubria del 5° anno di Economia (Procedimento e Processo) e di Giurisprudenza (Diritto Tributario), accompagnati dalla professoressa Maria Pierro, direttore del Dipartimento di Economia - hanno assistito presso il Comando Provinciale della Guardia di Finanza ad una lezione sull'attività investigativa e istruttoria svolta dal Corpo a contrasto della criminalità economico-finanziaria, dell'evasione, dell'elusione e delle frodi fiscali e degli illeciti in materia di spesa pubblica.

Il Comandante Provinciale - Gen. B. Marco Lainati - e il Comandante del Nucleo di Polizia Economico-Finanziaria di Varese - Ten. Col. Gabriele Sebaste - hanno trattato argomenti di attualità sul meccanismo delle false fatturazioni e delle "frodi carosello" e i conseguenti effetti dannosi generati all'economia italiana, alle imprese e ai lavoratori onesti.

Gli Ufficiali hanno illustrato le metodologie ispettive descritte nel "Manuale operativo in materia di contrasto all'evasione e alle frodi fiscali" del Comando Generale della Guardia di Finanza, le attività di monitoraggio e prevenzione effettuate dai militari del Corpo nella fase di controllo del territorio, e, in generale, i compiti attribuiti alle Fiamme Gialle per la tutela del bilancio nazionale e dell'Unione Europea.

Lo scorso maggio il Gen. B. Lainati era stato invece ospite all'Insubria per una lezione agli studenti del corso di laurea triennale in Economia e Management sul "Ruolo della Guardia di Finanza nelle verifiche fiscali".

Al termine dell'incontro, la professoressa Pierro ha voluto esprimere il proprio apprezzamento per le tematiche affrontate e gli argomenti trattati, anche in considerazione del grande interesse suscitato negli studenti che, con partecipazione attiva alla discussione, hanno dato valenza all'evento formativo. Il Gen. B. Lainati ha ringraziato, auspicandosi che questo tipo di incontri venga replicato in futuro, anche a beneficio di altri corsi di laurea, evidenziando l'importanza del concetto di "legalità economica".

Tra le due istituzioni si consolida così un importante e proficuo rapporto di collaborazione il cui scopo è far maturare, soprattutto nei più giovani, la consapevolezza del valore della legalità economica e della necessità di concorrere alle spese per i servizi della collettività.


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog