Magazine Cucina

Gnocchi di robiola al tartufo con guanciale e asparagi grigliati per il Calendario del Cibo Italiano

Da Lelaina17

Gnocchi di robiola al tartufo con guanciale e asparagi grigliati per il Calendario del Cibo Italiano

Come siete messi col cambio di stagione? Io sono un disastro, ad agosto ho ancora in giro maglioni di lana e cappelli, sono una disordinata cronica. Poi ho trovato la cucina e il suo rigore, ho trovato la possibilità di essere una pazza misurata :D ho trovato la possibilità di incanalare la mia passione, comunque tornando al cambio di stagione nel mio frigo è già tutto in ordine, messe da parte le verdure invernali ho aperto le porte alla primavera e allora che asparagi siano!

Gnocchi di robiola al tartufo con guanciale e asparagi grigliati per il Calendario del Cibo Italiano

Gnocchi di robiola al tartufo con guanciale e asparagi grigliati

350 gr di robiola al tartufo

300 gr di asparagi al netto degli scarti

olio extravergine di oliva

Gnocchi di robiola al tartufo con guanciale e asparagi grigliati per il Calendario del Cibo Italiano

Questa è una ricetta delicata, gli ingredienti conservano la loro individualità pur mescolandosi insieme, perciò in questa ricetta come per molte altre la stagionalità è fondamentale.

Veniamo alla ricetta, come vi dicevo è molto semplice, tempo totale di preparazione circa 30 minuti.

In una ciotola mescolate la robiola al tartufo con l'uovo sbattuto, aggiungete la farina un cucchiaio alla volta, cominciate ad impastare il composto aiutandovi con un cucchiaio di legno pulito, appena sta insieme passate alla spianatoia leggermente infarinata fino a formare una palla. Non fatevi prendere la mano aggiungendo troppa farina o diventeranno duri, ci vorrà più tempo per cuocerli e perderete il sapore fresco della robiola. Dalla palla di impasto tagliate delle fette, ogni fetta formerà un cilindro, ogni cilindro degli gnocchi, i miei sono piuttosto grossi, ma scegliete pure la forma che più vi piace, ricordatevi durante un eventuale riposo di poggiarli su un piano ben infarinato o coperto di semolino. Passiamo adesso agli asparagi, vanno sbianchiti in acqua bollente per un paio di minuti, quindi passati in acqua e ghiaccio per bloccare la cottura e fissare il colore. Riscaldate una griglia o una bistecchiera, deve essere molto calda altrimenti perdiamo il vantaggio sul colore che virerà sul marrone, dobbiamo evitarlo! Passate sulla griglia gli asparagi per 1 minuto o fino a che non sono ben grigliati, quindi tagliateli in pezzetti lasciano intere le punte. In un padellino mettete a sudare il guanciale fino a che non perde il suo grasso e diventa croccante, quindi scolatelo e scartate il grasso residuo. Cuocete agli gnocchi in acqua bollente salata, quindi ripassateli in padella con un filo d'olio extravergine, gli asparagi e il guanciale, allungate con un paio di cucchiai di acqua di cottura per legare, aggiustate di pepe e servite.

Gnocchi di robiola al tartufo con guanciale e asparagi grigliati per il Calendario del Cibo Italiano

Con questa ricetta lascio il mio contributo alla giornata dell'asparago e al Calendario del Cibo Italiano, buona primavera in tavola :)


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :