Magazine Tecnologia

Google Stadia: Ubisoft spiega il suo convinto sostegno alla nuova piattaforma in streaming - Notizia

Creato il 22 settembre 2019 da Intrattenimento

Ubisoft, tra i grandi publisher, si è dimostrata una delle maggiori sostenitrici dell'avvento di Google Stadia e l'executive director Alain Corre ha spiegato a MCV alcuni motivi di questo entusiasmo da parte della compagnia francese.
L'interesse primario di Ubisoft con il supporto a Google Stadia è l' espansione del pubblico: si tratta di allargare l'utenza a nuove fasce di potenziali giocatori, persone che, secondo Corre, potrebbero essere interessate ai videogiochi ma ancora non hanno intenzione di acquistare delle piattaforme apposite, per questioni economiche o anche semplicemente "concettuali", ovvero che non vogliono avere una macchina fisica da mettere in soggiorno o altrove per i videogiochi.
Google Stadia si rivolge in maniera privilegiata a questi nuovi utenti potenziali, proponendo una soluzione molto semplice per entrare subito nel mondo dei videogiochi di nuova generazione senza dover avere a che fare con nulla di fisico, compreso ovviamente l'acquisto di giochi su supporto ottico o cartucce. Google Stadia fa dunque da ponte di collegamento tra i videogiochi e queste persone, che rappresentano il nuovo potenziale pubblico a cui Ubisoft vuole tendere.
L'altro motivo di grande interesse per Ubisoft è la possibilità di accedere alla potenza hardware offerta dalle centrali Google. Secondo quanto riferito da Corre, l'utilizzo dei server Google possono consentire un incremento nell'ambito dell'intelligenza artificiale, aumentare la quantità di personaggi e NPC presenti e altre possibili innovazioni da inserire nei giochi.


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog